Musica: in ascesa il digitale, ma l'Italia preferisce il download mobile

Se qualcuno nutre dubbi sul successo della vendita di film in download, il mercato della musica digitale ha ormai raggiunto livelli considerabili utopici fino a tre anni fa circa. Secondo la Federazione Internazionale dell'Industria Fonografica, infatti, la vendita mondiale di musica digitale nella prima metà del 2006 sarebbe cresciuta del 106%, fino a 945milioni di dollari. Globalmente l'acquisto della musica in download (principalmente attraverso iTunes) raggiunge l'11% dell'acquisto legale di note.

Ovviamente, tuttavia, sono sempre gli Usa a farla da padroni, dove la percentuale di venduto in download sale dall'11 al 18%. E poi in Italia, Giappone e Spagna qualcosa di diverso c'è eccome, secondo la Federazione. Sembra infatti che nel nostro paese l'acquisto su dispositivi mobili sia di gran lunga superiore rispetto a quello su computer, raggiungendo il 76% del mercato dei download. Un dato interessante che dovrebbe farci riflettere, ma consideriamo che nel settore "Mobile", oltre ai brani integrali vengono considerate anche le suonerie da master originale.

[via]

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: