Linus Torvalds ha il suo primo Mactel. Ma non gli piace

Che a Linus Torvalds (considerato il papà di Linux) piacessero i Mac con PPC lo sapevamo da tempo: a marzo 2005, infatti, aveva lasciato il suo desktop x86 per un Apple G5. Ora, invece, si è preso il suo primo Mac Intel, un Mini. La notiziola spunta su ZDnet oggi. La testata si chiede il perché dell'acquisto, visto che il passaggio a Mac era inizialmente giustificato anche dall'architettura IBM.

In effetti Torvald chiarisce subito: gli piace molto il design del Mini, ma non è felicissimo della dotazione hardware. Anzi, sembra proprio scontento dei "pasticci" del firmware, delle scelte poco ottimali che non sfruttano in pieno i processori, del modo in cui è stato implementato l'Efi che avrebbe portato con sé diversi bug corretti solo in parte dagli ultimi upgrade, e di altre vie seguite da Apple che ostacolano l'implementazione immediata di alcuni software open source. Insomma come dire "ce l'ho per giocare, ma non mi piace". Per saperne di più sulla sua opinione vi rinvio direttamente su ZDnet.

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: