iPad fa risparmiare a Qantas 5.500 tonnellate di carta l'anno

Se vi ha sorpreso il risparmio di 140 miliardi di dollari della Grecia, allora sentite questa. La compagnia aerea australiana Qantas ha recentemente piazzato un ordine da ben 2.200 iPad da 64 GB -non è chiaro se di seconda o terza generazione- da consegnare ai suoi piloti durante i voli. Ciò consentirà di risparmiare da subito qualcosa come 5.500 tonnellate di carta stampata l'anno.

Ogni giorno, Qantas stampa globalmente 18.000 pagine di diagrammi, piani di volo, manuali e moduli da utilizzare in cabina di pilotaggio, per un peso complessivo di 20 kg. Basta fare una semplice moltiplicazione per ottenere migliaia e migliaia di tonnellate di carta e inchiostro che hanno letteralmente una durata di vita di 24 ore. Per questa ragione, la società ha deciso di passare ai tablet di Cupertino con un impegno notevole in termini di investimento: ben 2.200 iPad, ognuno dei quali dotati di due applicazioni specifiche create per sopperire alle necessità di tecnici e piloti. Così facendo, si passa dalle attuali 18.000 pagine al giorno di stampato ad un massimo di 3.000.

Il capitano Alex Passerini spiega:

"Le rivoluzionarie capacità della tecnologia alla base di iPad, unite alla potenza delle app custom, fornirà la possibilità di rimpiazzare voluminose copie cartacee, risparmiando così tempo, risorse e costi."

Una notizia decisamente interessante ma non pionieristica. Tempo addietro abbiamo già parlato di approcci simili adottati anche da American Airlines oppure dalla compagnia low cost Scoot Pte; in quest'ultimo caso, in particolare, il passaggio ad iPad come sistema di intrattenimento ha consentito risparmi ingentissimi sui costi del carburante.

Photo | Yahoo News

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: