A giugno il market share di iOS supera il 65%

Nonostante sia inferiore di Android in termini di numeri assoluti e diffusione, iOS batte tutti sul fronte del market share sul Web. Merito di Safari e dell’andamento delle vendite.

Le ultime statistiche di NetMarketShare parlano chiaro: iOS continua a farla da padrone per quanto concerne la navigazione Internet. Per il mese di giugno, infatti, il Sistema Operativo mobile di Cupertino ha segnato un notevole incremento su base annuale del +15%, mentre l’agonizzante Blackberry non arriva neppure al 2% e Android è fermo al palo con uno striminzito +1%.

Il fenomeno è curioso. In termini assoluti, infatti, Android detiene tecnicamente la fetta più grossa del mercato totale degli OS col suo 50% abbondante, seguito da Apple col 30,2%. Eppure, nonostante un indubbio vantaggio in termini numerici, iOS è re incontrastato della presenza online.

Safari sarà pure “penoso” (almeno così dicono quelli di Mozilla; sarà interessante scoprire se e quando renderanno disponibile qualcosa di superiore), fatto sta che è quanto di più veloce, leggero e piacevole si possa sperare di trovare oggi su un dispositivo mobile. Certo, in futuro il divario con Chrome è destinato inesorabilmente a ridursi, ma per ora i fatti sono incontrovertibili: su iOS si naviga molto più che sulle piattaforme concorrenti.

Merito sicuramente dell’andamento delle vendite dell’iPhone, coi suoi 37 milioni di unità commercializzate nel primo trimestre fiscale e i 35 milioni nel secondo. Se a questo aggiungiamo anche l’enorme successo dell’iPad, iOS 6, il nuovo iPhone in arrivo tra qualche mese e il vociferato iPad mini, i numeri probabilmente sono destinati non solo a perdurare ma perfino a migliorare.

Allo stato attuale, iOS detiene il 65,27% del market share Web, seguito dal 19,73% di Android, dal 10,22% di Java ME, dall’1,87% di BlackBerry, dall’1,49% di Symbian e infine da tutti gli altri, che si spartiscono le briciole del restante 1,42%.

Ti potrebbe interessare