Per gli sviluppatori, Note e Promemoria su iCloud.com

Apple ha approntato una serie di novità su iCloud.com Beta dedicate agli sviluppatori. Tra i cambiamenti, spiccano le Note e i Promemoria.

Nelle score ore, Apple ha reso disponibile una nuova versione del sito iCloud.com con qualche importante cambiamento, come ad esempio il debutto delle nuove Web app Note e Promemoria. La novità tuttavia riguarda esclusivamente gli sviluppatori iscritti al Mac o all’iOS Developer Program.

Il portale di iCloud Beta nasce per “aumentare la delizia degli utenti,” e visto che parliamo di 125 milioni di iscritti nel mondo, non sorprende che Apple ci si stia impegnando tanto. Note, ad esempio, segue pedissequamente il design e le funzionalità dell’applicazione per iPad; si può organizzare le note, aggiungerne di nuove e infine procedere al loro invio attraverso iCloud mail. Ogni modifica si riverbera in tempo reale -o quasi- sui dispositivi iOS e sui Mac collegati al medesimo account.

Anche l’inedito Promemoria somiglia moltissimo alle sue omologhe su iOS e Mountain Lion. Per il momento, consente di creare semplici reminder con data, ora e note aggiuntive. Chissà che in futuro non supporti anche la geolocalizzazione e l’integrazione coi servizi di terze parti.

Per quanto riguarda Trova il mio iPhone, invece, Apple ha eseguito più che altro un lavoro di rifinitura. L’interfaccia è più pulita ed elegante, include ora lo stato della batteria dei dispositivi e svela la nuova modalità “Lost Mode.” Sfortunatamente non sembra sia stato implementato ancora nulla per quanto riguarda le Notifiche Push: sappiamo da un precedente rumor che arriveranno, ma evidentemente siamo ancora ben lontani da un servizio efficiente.

Per il resto non c’è molto altro da segnalare. In ogni caso, tutte queste piccole migliorie presto saranno appannaggio di tutti, non appena Apple renderà disponibile la versione finale di iOS 6 attesa per l’autunno.

Ti potrebbe interessare
Misteriosi banner pubblicitari al Macworld 2009
Eventi Apple

Misteriosi banner pubblicitari al Macworld 2009

AppleInsider ha pubblicato alcune foto dell’interno del Moscone Center che ospiterà il Macworld 2009. L’ingresso è disseminato da cartelloni pubblicitari coperti da teli bianchi che probabilmente saranno scoperti solo qualche ora prima del keynote del 6 gennaio per non anticipare troppo le novità.

Motivi per non danneggiare i nuovi MacBook
Mac MacBook Pro

Motivi per non danneggiare i nuovi MacBook

I nuovi MacBook e MacBook Pro sono in giro da diversi giorni e alle speculazioni iniziali (più o meno motivate), si sono aggiunte prove sul campo, recensioni, benchmark e test di vario tipo.E’ innegabile però che l’adozione di nuovi metodi di produzione e di soluzioni non utilizzate in precedenza (nuovi case in alluminio scavati da

Ammirate iPhone Remote all’opera
iPhone

Ammirate iPhone Remote all’opera

Ricorderete l’anteprima (non funzionante, visto che mancava ancora l’applicazione sull’App Store) ed infine l’annuncio ufficiale con il rilascio di iTunes 7.7 di Remote per iPhone ed iPod touch, l’applicazione che consente di controllare in remoto iTunes tramite i due dispositivi. E’ ora disponibile un video che ne dimostra il funzionamento.Come si nota, dopo l’abbinamento tramite

iPod touch: la video-recensione di Walt Mossberg
iPod touch

iPod touch: la video-recensione di Walt Mossberg

Ormai abbiamo imparato a conoscere Walt Mossberg, columnist del Wall Street Journal, come uno dei più autorevoli e preparati osservatori del mondo IT in generale e Apple in particolare. Per questo motivo le sue recensioni dei nuovi prodotti con la mela sono sempre da seguire con attenzione, piacevolmente ricche di spunti interessanti e valutazioni pertinenti.