QR code per la pagina originale

iPhone perso: chiedere a Siri chi è il proprietario

Se trovate un iPhone, e volete restituirlo al proprietario, c'è un modo molto semplice per risalire ai suoi contatti. Basta fare la domanda giusta a Siri.

,

Se vi capita di imbattervi in un iPhone smarrito, c’è un modo molto semplice di risalire al nome e a ai riferimenti del legittimo proprietario, per restituirlo. Basta formulare una semplice domanda a Siri.

Ritrovare un iPhone perso o rubato anche se ha la batteria scarica

Lo diremo sfacciatamente. Tenere per sé un iPhone perso non ha alcun senso, né dal punto di vista legale (è un reato penale), né soprattutto dal punto di vista pratico: con le tecnologie che lo blindano, è impossibile usarlo senza conoscere le credenziali iCloud del proprietario, e in più si rischia anche di essere rintracciati col GPS. E tra l’altro, a fare una buona azione, si riequilibra pure il Karma: buttalo via di questi tempi.

Per risalire al proprietario di un iPhone o iPad, è sufficiente domandare a Siri:

Di chi è questo iPhone?

E l’assistente virtuale mostrerà i numeri di telefono e i contatti utili per informare il proprietario del ritrovamento dell’iPhone. In alternativa, se la scheda del proprietario non è stata correttamente configurata, potete dare comandi vocali tipo: “Chiama Mamma” o “Chiama Papà” e così via. Un modo insomma si trova sempre.

Per impostare correttamente la proprietà di un iPhone, e aumentare così le chances di riaverlo indietro se lo perdete, basta fare così:

  • Aprite Impostazioni → Contatti
  • Toccate Le mie info
  • Selezionate dall’elenco la scheda contatti che vi appartiene

D’ora in avanti, chiunque chiederà al vostro telefono “di chi è questo iPhone?” leggerà il vostro nome, cognome e il numero di telefono.