QR code per la pagina originale

Apple Watch 6: funzione “Salute Mentale” per diagnosticare attacchi di panico

Apple Watch Series 6 avrà una nuova funzionalità detta "Salute Mentale" che permette di identificare -e dunque tenere sotto controllo- gli attacchi di panico.

,

Con la prossima generazione di Apple Watch in arrivo quest’anno o al massimo l’anno prossimo, Cupertino lancerà una nuova feature chiamata “Salute Mentale” che permetterà di identificare gli attacchi di panico, così da aiutare a controllarli.

Apple Watch Series 6: arrivano Touch ID e ossimetro

Non soltanto ossimetro, sleep tracker e migliore resistenza all’acqua. Grazie a watchOS 7, Apple Watch Series 6 si avvarrà del monitoraggio dei livelli di ossigenazione del sangue per diagnosticare gli attacchi di panico. Lo ha rivelato un canarino molto affidabile, Jon Prosser, in uno dei suoi ultimi podcast:

“C’è una cosa su cui stanno puntando tantissimo, e spero che arrivi quest’anno; magari l’anno prossimo, ma spero davvero che venga lanciata al WWDC, ed è la nuova funzione di Salute Mentale. In pratica, incrociando i livelli di saturazione dell’ossigeno nel sangue col battito possono determinare se uno è andato in iperventilazione.
Possono identificare un attacco di panico prima che si verifichi, e avvisarti sull’orologio. E se stai guidando, ti chiederà di accostare per praticare degli esercizi di ventilazione.”

Ma l’aspetto più interessante è che Apple sta studiando la possibilità di integrare la medesima feature anche sui modelli più vecchi; allo stato attuale tuttavia non ci sono certezze. Pare infatti che watchOS 7 sarà capace di tenere sotto controllo livelli di stress, e che questa caratteristica non dipenda direttamente dal nuovo sensore ossimetrico; tant’è che dovrebbe essere implementata a ritroso fino a Apple Watch‌ Series 4. Ma fino al momento del lancio, ovviamente, nulla è dato sapere.


In super-offerta su Amazon: