Nightmode Challenge iPhone 11: ecco i vincitori 2020

Appassionati di fotografia, professionisti e semplici amatori, Apple vi chiama a raccolta con un nuovo concorso dedicato alla modalità Notte di iPhone 11 e 11 Pro. Premi in denaro e visibilità.

Aggiornamento del 4 marzo 2020

Nightmode Challenge è il contest di Cupertino che premia gli scatti più belli effettuati in modalità Notte attraverso iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. In queste ore, sono stati annunciati i vincitori: li trovate qui di seguito con gli scatti premiati dalla giuria.

Konstantin Chalabov / Mosca, Russia / iPhone 11 Pro:

Andrei Manuilov / Mosca, Russia / iPhone 11 Pro Max:

Mitsun Soni / Mumbai, India / iPhone 11 Pro:

Rubén P. Bescós / Pamplona, Spagna / iPhone 11 Pro Max:

Rustam Shagimordanov / Mosca, Russia / iPhone 11:

Yu “Eric” Zhang / Pechino, Cina / iPhone 11 Pro Max:

Come Funziona il Concorso

Modalità Notte: la killer app di iPhone 11 e iPhone 11 Pro

La modalità Notte si attiva da sé ogni volta che aprite l’app Fotocamera in ambienti scarsamente illuminati; l’attivazione viene confermata da un’iconcina gialla ad hoc che può essere toccata per regolare l’esposizione.

“iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max” si legge nel comunicato, “offrono un’esperienza fotografica che non ha uguali e introducono grandi miglioramenti nella fotocamera più popolare al mondo. Il rivoluzionario sistema a doppia fotocamera di iPhone 11 e quello a tripla fotocamera di iPhone 11 Pro, entrambi perfettamente integrati in iOS 13, offrono nuovi strumenti potenti e intuitivi che permettono a chiunque di fare foto da professionista. Tutti i modelli di iPhone 11 hanno un nuovo sensore grandangolare con il 100% di Focus Pixels che attiva la modalità Notte permettendoti di farti fare quel che prima non era possibile su un iPhone: ottenere grandi foto in ambienti chiusi o all’aperto, anche con poca luce. A tutto questo si aggiungono una nuova fotocamera con ultra-grandangolo, lo Smart HDR di nuova generazione e una modalità Ritratto migliorata.”

Avete tempo fino al 29 gennaio 2020 per inoltrare i vostri capolavori, dopodiché una giuria selezionata valuterà il materiale per poi proclamare le cinque immagini vincitrici il prossimo 4 marzo. Le foto prescelte compariranno poi in una galleria su Apple Newsroom, sul sito Apple e sul suo account Instagram. Potranno anche essere esposte in campagne digitali, negli Apple Store, su cartelloni pubblicitari o in occasione di esposizioni di terze parti.

Ovviamente, a tutti i vincitori verrà riconosciuto un diritto di licenza per l’utilizzo delle loro foto sui canali marketing Apple. Gli autori manterranno tutti i diritti sulle foto, tuttavia -inviandola- concederanno ad Apple una “licenza di un anno a titolo gratuito, internazionale, irrevocabile e non esclusiva per poter utilizzare, modificare, pubblicare, mostrare, distribuire, creare opere derivate e riprodurre la foto su Apple Newsroom, apple.com, gli account Twitter di Apple, l’account Instagram di Apple (@apple), negli Apple Store, su cartelloni pubblicitari, su Apple Weibo e Apple WeChat, e in occasione di esposizioni pubbliche di terze parti e di qualsiasi esposizione interna di Apple. Tutte le fotografie riprodotte includeranno i crediti al fotografo.” Alla mela viene inoltre concesso anche “l’uso commerciale esclusivo della foto per tutta la validità della licenza.”

Per partecipare esistono due modi:

  • Utilizzando l’hashtag #ShotoniPhone e #NightmodeChallenge su Twitter e Instagram, oppure #ShotoniPhone# e #NightmodeChallenge# su Weibo
  • Inviando l’originale in alta risoluzione a [email protected] utilizzando il formato “nome_cognome_nightmode_modellodiiPhoneusato”

L’ultimo concorso del genere risale all’anno scorso, grossomodo sempre in questo periodo. E in bocca al lupo a tutti.

Ti potrebbe interessare
10J537: nuova build di Mac OS X 10.6.6 agli sviluppatori
iPhone

10J537: nuova build di Mac OS X 10.6.6 agli sviluppatori

Qualche ora fa Apple ha inviato agli sviluppatori una nuova build di Mac OS X 10.6.6: la versione 10J537. L’aggiornamento giunge senza alcuna precisa indicazione su problemi noti, ma agli sviluppatori è stato chiesto di concentrarsi su stampa, Spotlight, Bonjour, OpenGL e Dock. La dimensione della build è di esattamente 1000MB.La build precedente, 10J521, è

PowerVR SGX544: multi-core e supporto ad OpenCL
iPad iPhone Software Apple

PowerVR SGX544: multi-core e supporto ad OpenCL

Imagination dopo il successo di iPhone 4 ha svelato il futuro dei chip grafici per smartphone e chiaramente anche quello di Apple.Il chip SGX544 è quello più potente dell’intero settore dei dispositivi a basso consumo energetico ed è veloce abbastanza da poter essere utilizzato non solo per il mobile: riesce a gestire l’accelerazione hardware richiesta

Adobe Creative Suite 5 per Mac. Le prime indiscrezioni
iPhone

Adobe Creative Suite 5 per Mac. Le prime indiscrezioni

Grosse novità in arrivo per la quinta major release di Creative Suite per Mac. La celebre raccolta di software Adobe per il disegno grafico, lo sviluppo di pagine web e la realizzazione di contenuti audio e video riceverà infatti un sostanzioso aggiornamento condito a suon di 64 bit, funzionalità di autocompletamento del codice e Flash

iPhone avrà HSDPA, c’è la conferma
iPhone

iPhone avrà HSDPA, c’è la conferma

Accanto alle indiscrezioni sul volantino di T-Mobile, si prospettano certezze circa il supporto della tecnologia 3G-HSDPA su iPhone. L’azienda produttrice di chip 3G, InterDigital, ha annunciato di aver chiuso con Apple un contratto da 20 milioni di dollari con durata settennale, per la fornitura dei chip per lo smartphone di Cupertino.Inutile sottolineare come il titolo

Prossima fermata: inferno di ghiaccio…
iPhone

Prossima fermata: inferno di ghiaccio…

Cosa aspettarsi da una persona che si chiama come il layout di una tastiera? Questa è una domanda che nel corso degli anni si sono posti i Mac User più appassionati leggendo gli editoriali di John Dvorak. Del giornalista in questione, e della sua abitudine a scagliarsi contro il mondo della mela, ne abbiamo parlato