QR code per la pagina originale

iPhone 9: lancio 15 aprile? Feature, design e prezzo italiano

Ed ecco quando verrà lanciato iPhone 9, il successore di iPhone SE. Avrà scocca in vetro, cornice metallica, pulsante Home, niente jack cuffie e spessore superiore a quello di iPhone 8.

,

Aggiornamento del 1 aprile 2020: Forse abbiamo la data di lancio. Qualcuno vocifera il 15 aprile.

Aggiornamento: Lo scorso gennaio, Bloomberg aveva anticipato l’inizio della produzione di massa del nuovo iPhone aveva avuto inizio, giusto in tempo per la presentazione ufficiale a fine marzo. Poi è emerso pure il prezzo di lancio italiano e le feature hardware previste, senonché l’epidemia di Coronavirus che sta flagellando il mondo ha portato all’annullamento dell’evento del 31 marzo. Ciononostante, pare che Apple sia intenzionata lo stesso a lanciare il nuovo modello: qualcuno dice già la settimana prossima, qualcun altro invece parla del 15 aprile.

iPad Pro con fotocamera 3D e iPhone SE2: confermati a inizio 2020

Aggiornamento: Lancio Imminente

In queste ore, le catene d’informatica come BestBuy stanno iniziando a ricevere accessori e custodie dedicati ad iPhone 9/iPhone SE2; i produttori tuttavia hanno richiesto esplicitamente di attendere fino al 5 aprile prima di posizionarli sugli scaffali.

Questo lascia intendere che la prossima settimana Apple dovrebbe lanciare il nuovo modello, con disponibilità effettiva nei giorni successivi. Una tempistica perfettamente compatibile con il profluvio di rumors di queste ultime settimane, che parlavano per l’appunto dell’inizio della produzione di massa (leggi sotto).

Aggiornamento: Nuove indiscrezioni preannunciano la possibilità di un lancio il 15 aprile. Il problema è che, data la situazione, neppure a Cupertino hanno ancora preso una decisione ufficiale. L’unica certezza è che oramai manca davvero pochissimo.

Test Finali

Stando ad una indiscrezione pubblicata da Digitimes a febbraio, “il nuovo iPhone LCD ribattezzato per il momento iPhone SE2” era “entrato di recente nella fase finale di verifica presso gli impianti di assemblaggio di Zhengzhou, in Cina.” Si tratta della fase finale, quella che prelude alle vendite.

Poi, a febbraio la medesima fonte ha corretto il tiro affermando che “il produttore taiwanese dei flessibili PCB che servono ad Apple per il futuro iPhone SE2 ha slittato le consegne dal primo al secondo trimestre dell’anno.” In altre parole ciò significa che, sebbene sia tutto pronto a livello tecnico per dare inizio alla produzione, i contrattempi creati dell’emergenza COVID-19 hanno rallentato l’approvvigionamento della componentistica. E senza i pezzi per sfornare iPhone 9, le catene di montaggio restano ferme.

iPhone 9: Dimensioni e Feature

Creato da Onleaks, il dispositivo che vedete nelle immagini di questo post è il successore di iPhone SE, quello che abbiamo temporaneamente ribattezzato iPhone SE2 o iPhone 9.

iPhone 12: nel 2020 arrivano ben 4 nuovi modelli (+ iPhone SE2)

Nei rendering si vede un dispositivo che sembra un ibrido tra iPhone 8 e iPhone X, con display LCD da 4.7″, pulsante Home fisico con Touch ID, processore A13 Bionic e niente 3D Touch come nelle ultime generazioni di iPhone; forse includerà il supporto ad Apple Pencil, ma date le piccoli dimensioni dello smartphone, la cosa in tutta franchezza appare un filo improbabile. Spiccano infine la cornice lucida e stondata, la scocca posteriore in vetro (preludio alla ricarica wireless) e l’assenza di jack cuffie.

A quanto pare, infine, iPhone 9 (o iPhone SE2) avrà uno spessore di 7.8mm, il che lo renderà circa 0.5mm più spesso di iPhone 8, mentre altezza e larghezza del dispositivo resteranno virtualmente identiche all’8: 138.5mm x 67.4mm. Queste misure, si legge, sono da prendersi come definitive.

iPhone 9: Lancio e Prezzo Italiano

Se tutto va come previsto, dunque, sarà rispettata la scadenza di fine mese, in ossequio col lancio della precedente generazione, a un prezzo italiano che potrebbe aggirarsi attorno ai 459€ tutto incluso per il taglio da 64GB. Questi rumors, inizialmente fatti da Ming Chi Kuo nelle scorse settimane, sono avvalorati pure da Fast Company, il che rende lo scenario sempre più probabile. Ma c’è un’incognita di cui occorre tenere conto: gli impianti Foxconn di Zhengzhou hanno registrato importanti ritardi a causa dello scompiglio creato dal Coronavirus.

In teoria, infatti, l’inizio della produzione di massa era previsto per il 2 febbraio, dopo il Capodanno lunare; ma a causa della crisi creata dal Coronavirus (2019-nCoV), è praticamente certo che il pieno potenziale produttivo è stato rimandato di almeno una settimana. Poi siamo passati lentamente al 40-60% del pieno potenziale, ma ora sembrerebbe essere tutto a posto. Per questa ragione, il noto analista ha abbassato del 10% le consegne di iPhone previste per il primo trimestre del 2020, dai precedenti 40 milioni di unità agli attuali 36 milioni.

Niente Evento Speciale Apple il 31 marzo, dunque, e niente portachiavi smart AirTag. In compenso, però, iPhone 9 (o iPhone SE2 che dir si voglia), arriverà comunque. Covid o non Covid.