MacBook Pro 16"ha un nuovo, misterioso sensore di apertura display

Tra i componenti del nuovo MacBook Pro 16" ne è stato individuato uno mai visto prima. È una sorta di sensore di apertura del display, ma è molto sofisticato

Non c'è solo il nuovo (cioè vecchio) meccanismo a forbice della tastiera e il processore aggiornato. Nel nuovo MacBook Pro 16" c'è pure un misterioso sensore che vigila sull'apertura dello schermo. E per il momento, nessuno sa a cosa serva.

Nella documentazione inviata ai centri autorizzati di riparazione Apple, viene menzionato un "lid angle sensor" cioè un sensore che -traduciamo alla buona- misura l'angolo di apertura e chiusura del display; ed è la prima volta che viene infilato in un computer con la mela, dunque ci domandiamo: perché?

Un'Ipotesi Plausibile


Nei precedenti modelli, Apple aveva effettivamente instillato un meccanismo basato su Effetto Hall in grado di capire se il display è aperto o chiuso; il nuovo sensore tuttavia appare molto più sofisticato: il gingillo in questione è posto sul lato sinistro della scocca, e include un magnete integrato all'interno del cardine stesso; una freccia incisa sul metallo ne indica la polarità.

Visto che ufficialmente nessuno conosce la verità, dobbiamo affidarci a ragionevoli ipotesi:


  1. Il sensore potrebbe essere usato in futuro per una inedita feature di macOS.

  2. IL sensore serve per monitorare le apertura/chiusure dello schermo in modo più preciso, così da avere un quadro più completo nel caso di usura dei flessibili del display ed evitare un Flexgate 2.

Voi che ne pensate? Ditecelo nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

  • shares
  • Mail