Apple conferma l'acquisizione di Drive.ai, startup di guida autonoma

Proseguono gli sforzi di Apple nei confronti della Guida Autonoma. La mela ha ufficializzato l'acquisizione di una start-up chiamata Drive.ai.

Drive.ai è una startup specializzata in tecnologie di guida autonoma, e d'ora in avanti fa parte della galassia Apple; dopo l'operazione di acquisizione, tutti gli ingegneri della piccola società sono confluiti a Cupertino, e ogni attività è stata cessata.

L'indiscrezione era emersa all'inizio del mese, ma ora è stata formalizzata: tutto il know-how maturato finora sarà impiegato per mettere a punto e perfezionare il veicolo a guida autonoma che la mela sta sviluppando tra alti e bassi.

Ma più che il portfolio di tecnologie, pare che Tim Cook fosse interessato ai dipendenti di Drive.ai, tant'è che si parla di "acqui-hire." La startup era stata fondata nel 2015 da un gruppo di studenti dell'Università di Stanford e che ha portato al lancio di alcuni shuttle bus a guida autonoma in alcune città del Texas.

Non conosciamo il prezzo di acquisto, né lo scopo preciso, ma sappiamo che anche Apple sta lavorando ad una navetta a guida autonoma da far scorrazzare su e giù per il Campus in favore dei dipendenti. Un plot twist interessante, se consideriamo che solo pochi mesi fa, furono lasciati a spasso oltre 190 ingegneri del Progetto Titan.

  • shares
  • Mail