iOS Vs. Android: chi vuole un telefono stabile, compra iPhone

iphone-x-vs-androids.jpg

Una recente ricerca condotta da Blancco Technology Group svela che i telefoni più stabili sul mercato sono gli iPhone. Gli Android vanno maluccio, e i Samsung perfino peggio.

Il "tasso di guasto" dei telefoni Android è quasi doppio rispetto ad iPhone. E non parliamo di danni permanenti al dispositivo, quanto piuttosto di blocchi, freeze, riavvii improvvisi, problemi di connettività, intoppi coi servizi e le app di sistema, o con le app di terze parti. Insomma, qualunque evento che funesti l'esperienza utente.

Nel terzo trimestre dell'anno che volge al termine, gli iPhone hanno registrato un tasso di problematicità del 16% contro il 30% medio di Android. Nel mondo Apple, i più proni al bug si sono rivelati iPhone 6, iPhone 6s e iPhone 7 Plus; e tra questi, iPhone 6 è il peggiore col 26% di tasso di blocchi. Nel mondo Android, invece, il peggiore di tutto è Samsung con il 53% di problemi.

Ma c'è un altro aspetto interessante: i livelli di criticità sono aumentati, rispetto a tre mesi prima, per entrambi gli ecosistemi: iOS è passato dal 12% al 16%, mentre Android dal 25% al 30%.

"Non c'è dubbio che Apple continuerà a innovare con questi nuovi modelli," ha spiegato Russ Ernst di Blancco. "Ma con drastici cambiamenti di design e l'introduzione di nuove tecnologie come il riconoscimento facciale di iPhone X, si creeranno altre sfide e problemi di prestazioni. Se e quando ciò accadrà, la corretta diagnosi e risoluzione rappresenterà la chiave per migliorar l'esperienza utente e la soddisfazione dei clienti."

  • shares
  • Mail