Microsoft Suface Book 2 sfida MacBook Pro: il doppio più potente

surface-book-2.jpg

Microsoft aggiorna la sua famiglia di notebook da battaglia Surface e lancia una nuova sfida al campione di Apple; secondo l'azienda di Redmond i nuovi modelli di Surface Book 2 sono il doppio più potenti rispetto a MacBook Pro.

La seconda gnerazione di Surface Book arriva a circa due anni dal lancio del primo modello e si pone nuovamente come principale avversario dei MacBook. Naturalmente si parla di un aggiornamento hardware che comprende alcuni dei migliori componenti in circolazione; la sfida di Microsoft non è affatto sottintesa.

La società di Redmond ha preparato due modelli, rispettivamente da 13 e 15 pollici, entrambi equipaggiati con i nuovi processori di Intel Kaby Lake di 7^ e 8^ generazione. Le configurazioni comprendono fino a Intel Core i7, fino a 16GB di memoria RAM, fino a 1TB di memoria interna SSD e, opzionalmente, una scheda grafica Nvidia GTX 1050 o GTX 1060, in aggiunta alle schede integrate HD Graphics. Il tutto con la promessa di un'autonomia che dovrebbe raggiungere le 17 ore.

Secondo quanto affermato dalla stessa Microsoft i nuovi Surface Book 2 sono “cinque volte più potenti del primo modello e il doppio più potenti degli attuali MacBook Pro”. L'affermazione non entra più nello specifico di così se non nel particolare dei display. I due nuovi Surface hanno il 45% in più di pixel con una risoluzione di 3240x2160 pixels e 267 PPI (modello da 15'') e di 2880x1800 e 220 PPI (modello da 13''), una peculiarità che dovrebbe attrarre gli artisti.

I prezzi di partenza sono rispettivamente di 1499 e 2499 dollari con picchi di 2,999 e 3299 dollari delle configurazioni più potenti. Il dock-tastiera, ciò che rende particolare il tablet-ibrido, è venduto separatamente a 200 dollari.

  • shares
  • Mail