QR code per la pagina originale

Ping ormai giunto alla fine?

Ping potrebbe presto smettere di esistere, secondo le dichiarazioni che arrivano direttamente da Cupertino.

,

In periodo di grande gloria per i social network, anche Apple ha creato il suo, Ping, che però sembra non godrà di lunga vita, stando alle dichiarazioni di Cupertino. Ping, infatti, dovrebbe “venire a mancare” nella seconda parte di quest’anno, a neanche due anni dalla sua nascita.

Nonostante un lancio in pompa magna spinto dalla promozione di Lady Gaga e Chris Martin dei Coldplay, gli utenti non paiono aver particolarmente apprezzato il sistema, che opera principalmente attraverso iTunes.
Il CEO di Apple Tim Cook ha commentato a riguardo:

Abbiamo provato Ping e penso che il cliente abbia pensato: “Non è qualcosa per la quale si voglia sprecare energia”.

Ping è uno dei pochi prodotti non particolarmente azzeccati da Apple fin dal lontano primigenio iPod nel 2001, che ha ricevuto una risposta ancor più tiepida del primo lancio della Apple TV ed il sistema Siri, decisamente affascinante, ma per certi versi da fin troppo ancora in fase di ottimizzazione.

Ping, a differenza degli altri prodotti, non è mai stato eccessivamente spinto neanche dall’interno, anche a causa della mancanza di profili artista, l’impossibilità per alcuni utenti ad accedere al sistema e la presenza di messaggi di spam talvolta inviati agli utenti.

Ping ha realizzato un milione di utenti nelle sue prime 24 ore di vita, ma i fruitori del sistema si sono lamentati del fatto che fosse principalmente un canale pubblicitario in più per favorire gli acquisti su iTunes.

Un altro motivo di affossamento del network da parte di Apple è dovuto al nuovo legame con Facebook, il social network più popolare al mondo, del quale Ping sarebbe stato un doppione, in qualche modo remoto.

Via | DailyMail