Apple Music Festival, Apple chiude l’evento musicale dopo 10 anni

Dopo 10 anni ininterrotti di sponsorizzazione, Apple ha ufficialmente chiuso il festival musicale omonimo. Stavolta, non ci sarà alcun Apple Music Festival 2017.

Dopo 10 anni ininterrotti di sponsorizzazione, Apple ha ufficialmente chiuso il festival musicale omonimo. Stavolta, non ci sarà alcun Apple Music Festival 2017.

Apple Music Festival, a Londra dal 19 al 28 settembre

La conferma ufficiale della chiusura della kermesse arriva per ammissione stessa di Cupertino, con comunicazione formale a Music Business Worldwide. L’happening musicale della mela, noto fino al 2015 come iTunes Music Festival, era un appuntamento fisso per gli appassionati, con artisti del calibro di Elton John, Coldplay, Justin Timberlake, Ozzy Osbourne, Amy Winehouse, John Legend, Snow Patrol, David Guetta, Paul Simon, Calvin Harris, Ellie Goulding, Jack Johnson, Katy Perry, Lady Gaga, Linkin Park, Arctic Monkeys, Paramore, Alicia Keys, Adele, Bruno Mars, Kings of Leon e Ed Sheeran. Ma forse ha fatto il suo tempo.

Il tutto si teneva nell’incantevole cornice del Roundhouse di Londra, con biglietti gratuiti (su estrazione per i residenti nel Regno Unito) e streaming on demand sui dispositivi Apple. E ora, la doccia fredda: quest’anno niente concerto, e non è chiaro neppure se tornerà mai più.

Ti potrebbe interessare
Apple nega la responsabilità sugli iPhone esplosi
iPhone 3G iPhone 3GS

Apple nega la responsabilità sugli iPhone esplosi

In seguito a quella spiacevole serie di incidenti ed esplosioni che hanno coinvolto iPhone ed iPod, e sebbene da molti fossero considerati sporadici e non collegati tra loro, la UE ha chiesto ufficialmente spiegazioni sull’accaduto ad Apple, e c’è persino stato un incontro col governo francese. E oggi Apple conferma quanto inizialmente sostenuto: la colpa

Malcor: un (finto) attacco ai siti Mac ideato da MacHeist
iPhone

Malcor: un (finto) attacco ai siti Mac ideato da MacHeist

L’attacco hacker indirizzato ad alcuni siti Mac-oriented, rivendicato da un sedicente Malcor di cui vi parlammo alcuni giorni fa, si è rivelato un’azione di web-guerrilla ideata da quelle menti “geniali” dei ragazzi di MacHeist.A quanto pare, proprio MacHeist avrebbe pagato questi siti per fingere l’attacco di un cracker fondamentalista (con tanto di blog personale) irritato

Disponibile Camino 0.9
Software Apple

Disponibile Camino 0.9

Da ieri è disponibile la versione alfa di Camino 0.9, il browser di Mozilla creato appositamente per i Mac. Questa nuova versione migliora la gestione dei form, dei tab e, per chi usa Tiger, implementa anche Spotlight. Corretti anche molti bug e migliorata sensibilmente la performance (avvio più rapido del 25%). Una nota dolente, invece,