Apple Music Festival, Apple chiude l’evento musicale dopo 10 anni

Dopo 10 anni ininterrotti di sponsorizzazione, Apple ha ufficialmente chiuso il festival musicale omonimo. Stavolta, non ci sarà alcun Apple Music Festival 2017.

Dopo 10 anni ininterrotti di sponsorizzazione, Apple ha ufficialmente chiuso il festival musicale omonimo. Stavolta, non ci sarà alcun Apple Music Festival 2017.

Apple Music Festival, a Londra dal 19 al 28 settembre

La conferma ufficiale della chiusura della kermesse arriva per ammissione stessa di Cupertino, con comunicazione formale a Music Business Worldwide. L’happening musicale della mela, noto fino al 2015 come iTunes Music Festival, era un appuntamento fisso per gli appassionati, con artisti del calibro di Elton John, Coldplay, Justin Timberlake, Ozzy Osbourne, Amy Winehouse, John Legend, Snow Patrol, David Guetta, Paul Simon, Calvin Harris, Ellie Goulding, Jack Johnson, Katy Perry, Lady Gaga, Linkin Park, Arctic Monkeys, Paramore, Alicia Keys, Adele, Bruno Mars, Kings of Leon e Ed Sheeran. Ma forse ha fatto il suo tempo.

Il tutto si teneva nell’incantevole cornice del Roundhouse di Londra, con biglietti gratuiti (su estrazione per i residenti nel Regno Unito) e streaming on demand sui dispositivi Apple. E ora, la doccia fredda: quest’anno niente concerto, e non è chiaro neppure se tornerà mai più.

Ti potrebbe interessare
Apple: spot natalizio per FaceTime ed iPhone 4
iPhone

Apple: spot natalizio per FaceTime ed iPhone 4

Apple ha lanciato uno spot per pubblicizzare il nuovo iPhone 4 ed in particolare la funzionalità di video-chiamata: FaceTime. Lo spot dura i classici 30 secondi e mostra come la tecnologia possa essere utilizzata per alimentare la magia del Natale.Un bambino, utilizzando l’iPhone 4 della madre, crede di essere in video-conferenza con Babbo Natale. In

Salvami: il gioco dell’impiccato per iPhone
iPhone 3G iPod touch

Salvami: il gioco dell’impiccato per iPhone

Un giovane programmatore italiano ha realizzato una accattivante versione del gioco dell’impiccato per iPhone, con uno stile grafico molto piacevole. Salvami è articolato in diversi livelli di difficoltà, in cui aumenta progressivamente la lunghezza della parola o frase da indovinare, con la possibilità di scegliere tra l’inglese e l’italiano, e diverse categorie (parole quotidiane, paesi

SDK: niente applicazioni in background su iPhone
iPhone

SDK: niente applicazioni in background su iPhone

Secondo le iPhone Human Interface Guidelines recentemente pubblicate da Apple dopo l’annuncio delle SDK, su iPhone potrà restare in esecuzione soltanto una applicazione di terze parti per volta, il che si traduce nell’impossibilità di averne in background.Si legge nelle Linee Guida:“Questo significa che quando gli utenti cambiano applicazione, rispondono al telefono o controllano la posta

Sweet Home 3D: progettare e arredare casa
Software Apple

Sweet Home 3D: progettare e arredare casa

Sweet Home 3D è un’ottima applicazione open source disponibile per Mac OS X (ma anche per Linux e Windows) sviluppata in Java e per questo disponibile anche in versione online. Permette di progettare una abitazione definendo i muri perimetrali e la posizione di porte e finestre tramite un semplicissimo editor grafico. E’ inoltre possibile arredare

Pensate se Apple li comprasse …
Tutorial

Pensate se Apple li comprasse …

Pensate se Apple li comprasse … di Carlo Filippo FollisFabrizio Giudici, autore di blueMarine, tramite un articolo su Tevac.com presentava una soluzione mostrata mediante filmato su YouTube. La sua visione ha ispirato l’Editoriale di Aprile di DisabileDoc.it che diventa qui su Norisberghen.it un articolo “Apple D-User”. Non perdetevi qualcosa di doppiamente strabiliante …Meraviglie di un