Registrare lo schermo di iPhone e iPad senza Mac né cavi

Non servono cavi e Mac per registrare il video dello schermo di iPhone e iPad. Ecco come si fa direttamente dal dispositivo.

A partire da iOS 11 e dunque con iOS 12 e iOS 13, registrare il video dello schermo di iPhone e iPad è facilissimo e non richiede né jailbreak né la presenza di un Mac. Ecco come si fa.

Fino ad non molto tempo fa, per registrare un video di quel che appare sul display iPhone e iPad era necessario ricorrere ad app di terze parti, hack vari oppure alla connessione al Mac col cavo USB. Ma da un paio d'anni, i telefoni e i tablet di Cupertino sono diventati quasi del tutto indipendenti dal computer di casa.

Con le ultime versioni di iOS, infatti, esiste un'opzione specifica del Centro di Controllo che permette di effettuare una registrazione video con un tocco. Basta abilitare la feature in Impostazioni> Centro di Controllo e attivare Registrazione schermo. Dopodiché, sarà sufficiente visualizzare il Centro di Controllo (iPhone 8 e modelli precedendi: scorrendo il dito dalla cornice in basso del dispositivo verso l'alto; iPhone X in poi: dal lato in alto a destra del display, scorrendo verso il basso) e premere il pulsante indicato qui di seguito.

regisrazione_schermo_ios11.jpg

Una barra blu vi avviserà della registrazione in corso; per interromperla, srotolate di nuovo il Centro di Controllo e premete per un'ultima volta il pulsante di registrazione. Troverete il risultato nel Rullino del dispositivo.

  • shares
  • Mail