iMac da 21,5'' e 27'', nuovi modelli presentati alla WWDC 2017

Apple ha da poco dato inizio all'annuale appuntamento della conferenza dedicata agli sviluppatori organizzata, per l'occasione, al McEnery Convention Center a San Jose, in California, anziché al Moscone Center di San Francisco.

La società di Cupertino non sembra voler perdere tempo quest'anno e, tra una novità software e l'altra, ha infilato anche l'introduzione di nuovi modelli di iMac. Novità per la lineup di computer all-in-one erano state promesse qualche mese fa in via non ufficiosa e sono del tutto gradite.

I nuovi iMac, naturalmente, ottengono una configurazione hardware aggiornata con al cuore i processori di settima generazione Intel Kaby Lake. A fare bella figura ci sono anche quelli che gli executive Apple definiscono i migliori display Mac di sempre con una luminosità di 500nits (il 43% più luminosi rispetto ai predecessori.

Quanto a specifiche tecniche i modelli con display da 21,5 pollici saranno configurabili con un massimo di 32GB di RAM mentre quelli da 27 pollici potranno arrivare a 64GB di RAM. Le varie opzioni comprendono SSD fino a 2TB con Fusion Drive per tutti i modelli, grafica intregrata Intel Iris Plus Graphics 640 per la variante più economica, schede grafiche discrete AMD Radeon Pro 555 e 560 con 4GB di VRAM per iMac 21,5'' 4K e AMD Radeon Pro 570, 575 e 580 con 8GB di VRAM per il più costoso iMac 5K da 27 pollici.

I vari modelli verranno venduti con i seguenti prezzi di partenza:

  • iMac da 21.5-pollici partirà da 1,099 dollari
  • iMac da 21.5-pollici 4K partirà da 1,299 dollari

  • iMac da 27-pollici 5K partirà da 1700 dollari
    • shares
    • Mail