Donald Trump, niente Android e una sola app sull’iPhone presidenziale

Il telefono dell’uomo più potente al mondo è un iPhone e contiene una sola app. Android, per ragioni di sicurezza, è stato bandito.

Parliamo di

Il telefono dell’uomo più potente al mondo è un iPhone e contiene una sola app. Android, per ragioni di sicurezza, è stato bandito.

Donald Trump a Tim Cook: incentivi fiscali per produrre iPhone negli USATrump torna ad iPhone nonostante le minacce di boicottare Apple

Essere presidente degli Stati Uniti d’America è un privilegio che conferisce molto potere, ma anche tante responsabilità, e soprattutto richiede una disciplina ferrea che limita la libertà personale. Libertà di guardare la TV via cavo, ad esempio, oppure di installare tutte le app che si vorrebbe.

E così, per porre un freno alla quantità di tempo passata incollato sullo schermo del telefono, lo staff presidenziale ha permesso a Donald Trump di installare una sola applicazione: Twitter. Ma c’è di più.

Nei primi mesi dall’insediamento, Trump portava nella Sala Ovale sia l’iPhone d’ordinanza che l’Android personale; quest’ultimo tuttavia viene considerato meno sicuro rispetto all’omologo Apple, e in più viene aggiornato con minor frequenza. Per questa ragione, e per timore che potesse essere violato, gliene è stato vietato l’uso.

Ricapitolando: niente Android, solo iPhone e per giunta con una sola app. Sarà anche per questo che ha dichiarato: “Pensavo che fare il Presidente sarebbe stato più facile.”

Ti potrebbe interessare
L’iPhone supererà il BlackBerry nel 2011?
iPhone 3G iPhone 3GS

L’iPhone supererà il BlackBerry nel 2011?

Secondo gli analisti di Trefis, una compagnia finanziaria emergente degli Stati Uniti, la quota di mercato dell’iPhone supererà quella del BlackBerry nel corso del prossimo anno. Il motivo sarebbe da ricercare nelle azioni e nelle strategie di mercato di Apple e Research in Motion, produttrici dei due dispositivi.Trefis, infatti, sostiene che i guadagni di Cupertino