Google Maps ci ricorda dove abbiamo parcheggiato l’auto

Se non siete grandi fan delle Mappe di Apple e preferite utilizzare Google Maps per farvi guidare nei vostri viaggi, vi farà piacere sapere che da oggi avrete la possibilità di memorizzare la posizione delle vostra automobile dopo averla parcheggiata.

La nuova funzionalità è stata introdotta nella versione 4.30.0 di Google Maps da poco rilasciata in App Store ed è accessibile direttamente dalla schermata principale dell’applicazione. Al contrario di quanto accade con le Mappe di Apple, Google Maps non ricorderà in automatico il luogo in cui avete parcheggiato l’auto, ma richiederà il vostro intervento.

Per impostare il luogo del parcheggio non dovrete far altro che toccare il puntino blu che indica la vostra posizione e scegliere l’opzione “Imposta una posizione parcheggio” dal menu. Google Maps ricorderà quella posizione per le 24 ore successive e vi darà anche la possibilità di salvare offline quella porzione della mappa, così da permettervi di raggiungere la vostra auto anche in assenza di connessione.

Allo stesso modo, nel caso di auto condivisa con altre persone, avrete modo di condividere il parcheggio salvato con altri utenti attraverso le principali modalità di condivisione di iOS.

google-maps-parcheggio-05.jpeg

  • shares
  • Mail