Ultra Accessory Connector, solo un nome nuovo per un vecchio standard

lightningusbc.jpg
Aggiornamento del 7 febbraio, a cura di Giacomo Martiradonna

Un breve update sulla notizia che rischiava di rovinare il martedì mattina a molti utenti. A quanto pare, il nuovo Ultra Accessory Connector (UAC) di Apple non consisterà in un nuovo tipo di connessione e sicuramente non sostituirà Lightning. UAC è solo il nome che Apple dà ad un tipo di connettore già esistente sul mercato e molto utilizzato in fotocamere digitali e accessori.

Apple non sta tentando di fare pressioni sui produttori per cambiare di nuovo standard. Semmai è l'esatto opposto: la porta è stata aggiunta al programma Made for iPhone su richiesta esplicita dei produttori. Per la precisione, sarà utilizzata come "intermediario nei cavi cuffie."

Ultra Accessory Connector, nuovo standard di compatibilità per gli accessori “Made-for-iPhone”?


Tethering Android su Mac

Apple si appresta ad aggiungere un ulteriore tipo di connettore all'interno del suo ecosistema di accessori di terze parti destinati all'uso con iPhone. Il suddetto connettore, chiamato Ultra Accessory Connector, punta a migliorare la compatibilità dei vari gadget con i diversi connettori impiegati nei dispositivi Apple.

La società di Cupertino ha da poco rilasciato una “developer preview” destinata ai produttori, introducendo nel programma “Made for iPhone” il succitato connettore, già presente in commercio in alcune incarnazioni con dispositivi di vario genere.

L'Ultra Accessory Connector (UAC) è un connettore a 8-pin che misura 2,05 per 4,85 millimetri risultando particolarmente più piccolo di USB-C e Lightning. Le ridotte dimensioni saranno di certo d'aiuto ai produttori nel creare nuovi design per gli accessori ma il suo scopo principale, come sottolinea TheVerge, sarebbe quello di risolvere un problema di standardizzazione divenuto sempre più grande con le ultime generazioni di prodotti Apple.

I vari accessori e dispositivi con USB-C e Lightning non presentano alcun grado di inter-compatibilità. L'aggiunta di un altro standard, con la necessità di mediare con numerosi cavetti ed adattatori, sembrerebbe una mossa azzardata ma, per lo meno, affronta il problema.

Apple ha comunque sottolineato di non aver intenzione di sostituire i connettori già esistenti con lo UAC, introdotto su specifica richiesta di alcuni produttori di accessori.

  • shares
  • Mail