Apple Pencil assieme ad iPhone in un nuovo brevetto

La rete produce a getto quasi continuo voci di corridoio ed ipotesi su quali novità il futuro porterà alla grandissima famiglia di iPhone. Tra le varie possibilità anticipate sembra esserci anche un'integrazione tra Apple Pencil e lo smartphone della società di Cupertino.

L'azienda ha introdotto il suo “digitalizzatore” ormai più di un anno fa, offrendo agli utenti del nuovo iPad Pro, specificamente agli artisti, uno strumento raffinato per le proprie creazioni. Nel corso dei mesi, poi, è stata ipotizzata o anticipata più volte una futura integrazione di Apple Pencil con altri dispositivi Apple.

A corroborare queste illazioni è un nuovo brevetto, recentemente pubblicato dall'USPTO, che illustra, appunto, l'utilizzo della Pencil con iPhone (e con MacBook Pro), per varie applicazioni. Nella fattispecie l'utilizzo della stylus di Apple andrebbe ben oltre alla semplice trascrizione di appunti con l'app “Notes” ma funzionerebbe, per esempio, anche con iMovies e Final Cut Pro.

Come già accennato, questa non è la prima volta che viene fatto riferimento a un'unione tra Apple Pencil e iPhone. Lo stesso Tim Cook, in un'intervista ri-emersa qualche mese fa, ha commentato la cosa:


“Se aveste mai visto cosa è possibile fare con quella “pencil” su un iPad o un'Phone [sapreste1] che è davvero incredibile.”

Steve Jobs si è sempre dimostrato contrario all'idea di un pennino capacitivo, con iPhone o iPad che fosse, ed in molti dibatteranno sull'effettiva utilità di utilizzare una stylus assieme ad uno smartphone. Una simile unione, però, avrebbe consentito ad Apple di approfittare del flop del Samsung Galaxy Note 7, per esempio, e non sono pochi quelli che desidererebbero veder integrata Apple Pencil con il proprio smartphone preferito.

  • shares
  • Mail