Apple Music, un successo da 20 milioni di iscritti (esclusive in arrivo)

applemusic-800x410.png

Apple Music va a gonfie vele, e supera il muro dei 20 milioni di iscritti contro il milione e mezzo dello scorso giugno. Gongola Eddy Cue, il vice presidente del Software e Servizi Internet Apple, e promette nuove esclusive.

Secondo Cue, il 60% degli abbonati al servizio non ha mai acquistato contenuti da iTunes Store lo scorso anno, il che significa che la maggior parte di loro è un nuovo cliente, strappato alla concorrenza. In più, il 50% degli abbonati risiede fuori dagli USA.

E il merito è anche delle frequenti esclusive, come Chance the Rapper o Blonde di Frank Ocean ad agosto; anzi, quest'ultima ha pure causato qualche attrito con Universal Music Group che da allora ha bandito ogni tipo di esclusiva dai contratti. Nuove esclusive, comunque, arriveranno nei prossimi mesi, anche se non ci sono pronostici a riguardo.

Per il momento, il competitor più temibile della mela è Spotify coi suoi 40 milioni di iscritti; il servizio tuttavia fatica a trovare la quadratura del cerchio tra profitti e convenienza per il pubblico. Il peso specifico di Apple, in questo caso, si fa sentire.

  • shares
  • Mail