Apple Car, il periodo di lancio dell'auto elettrica slitta al 2021

Le informazioni riguardanti uno dei più discussi progetti di Apple, quello riguardante l'auto elettrica, sono ancora molto vaghe ma news e soffiate continuano a farsi strada attraverso la rete, offrendo suggerimenti su quale sia il punto della situazione. Le più recenti voci di corridoio alludono a qualche ritardo.

I rumors in questione vengono pubblicati dalla testata The Information che si sofferma sul profilo di tre dipendenti Apple, i fratelli Sumner, precedentemente parte dell'infrastruttura per lo sviluppo di Siri, ora invece assegnati al team del misterioso “Prioject Titan”. Secondo quanto affermato nell'articolo il debutto ufficiale di Apple Car sarebbe slittato di un anno, passando dal 2020 ad un non meglio specificato periodo del 2021.

Questa evenienza non sarebbe poi così stupefacente. Il proposito del progetto, quello di costruire un'auto elettrica con un sistema di auto-pilotaggio da zero, è di notevoli proporzioni, senza tenere conto la minuziosità quasi ossessiva che la società di Cupertino adotta nello sviluppare e nel raffinare i propri prodotti.

Sembrerebbe comunque un fatto ormai assodato che Apple stia portando avanti il “Project Titan”, effettuando vari esperimenti e muovendo diversi passi nella discussione con vari produttori – come BMW – per la produzione del veicolo nonché per la creazione di un'infrastruttura adatta a sostenere il fabbisogno energetico dei veicoli.

Con in campo giocatori del calibro di Apple e di Tesla, al lavoro su un'auto elettrica, sembrerebbe proprio che, nel prossimo futuro, il settore automobilistico possa farsi davvero interessante.

  • shares
  • Mail