iOS 10, addio a Game Center ma non alle sue funzionalità

Con iOS 10, Apple abbandonerà l'app Game Center, ma questo non significa che rinunceremo alle funzionalità di MultiPlayer; anzi, parte di esse saranno ereditate da iMessage. Ecco come.

Durante una sessione di training al WWDC, Apple ha spiegato quale sorte attende Game Center; è noto che l'app dedicata verrà rimossa, e quindi cose come inviti e richieste d'amicizia dovranno essere gestite dai giochi stessi, e non dal (ex) network Apple. Cupertino, tuttavia, offrirà come sempre una soluzione transitoria elegante per utenti e sviluppatori.

Senza cambiare una riga di codice nel software, infatti, gli inviti MultiPlayer verranno semplicemente rigirati ad iMessage: "Gli inviti basati su messaggio rimpiazzeranno automaticamente il vecchio metodo di invitare gli amici a giocare," spiega AppleInsider. E così, il destinatario riceve un iMessage con "rich link," cioè con anteprima interattiva, e un messaggio personale del mittente.

Quando il destinatario tocca il link, si apre direttamente l'app se è installata; altrimenti, viene reindirizzato all'App Store per il download. Cosa che funziona anche sui dispositivi di chi è fermo alle versioni di iOS meno recenti, e dunque utilizza ancora vecchi account Game Center.

Infine, ogni volta che inviterete qualcuno a fare una partita, avrete accesso alla lista contatti, agli amici recentemente online, e agli altri giocatori nei paraggi. Semplice e indolore.

  • shares
  • Mail