Apple presenta lo Smart Battery Case per iPhone 6 e 6s

Bisogno di batteria aggiuntiva per il vostro di iPhone 6? Smart Battery Case è la risposta ufficiale di Apple.

Parliamo di

iPhone 6s Plus, un altro caso di esplosione della batteriaDi batterie aggiuntive dedicate ai vari modelli di iPhone se ne sono viste tante, soprattutto da parte di produttori esterni ad Apple pronti a sopperire all’esigenza di durata aggiuntiva dei possessori dello smartphone. Adesso, da Cupertino arriva una proposta ufficiale: si tratta dello Smart Battery Case, progettato da Apple per funzionare con iPhone 6 e iPhone 6S.

Il nuovo case è stato inserito in modo silenzioso tra gli accessori presenti online su Apple Store, dove può essere acquistato anche in Italia al prezzo di 119 euro. Secondo le specifiche ufficiali, sarebbe in grado di estendere la batteria di uno degli iPhone supportati fino a 18 ore di uso con Internet attivato su rete LTE, o 20 ore di riproduzione video e 25 ore di conversazione telefonica.

Dalle foto mostrate, lo Smart Battery Case progettato da Apple sembra funzionare come una normale custodia: i colori disponibili, almeno per il momento, sono bianco e antracite, con finitura in microfibra all’interno e silicone all’esterno. La batteria addizionale, integrata, rende naturalmente più spesso il case rispetto al normale nella sua parte centrale dove essa risiede fisicamente.

Lo Smart Battery Case è compatibile con la ricarica tramite porta Lightning, risultando così compatibile con dock e cavi già esistenti senza bisogno di acquisti aggiuntivi. I possessori di iPhone possono inoltre ricaricare il proprio dispositivo insieme alla batteria. Per il momento, non si sa se lo stesso case sarà disponibile per gli altri modelli di iPhone.

Via | Theverge.com

Ti potrebbe interessare
Final Cut abbandonerà gli utenti High End
iPhone

Final Cut abbandonerà gli utenti High End

Nell’ultima puntata, Steve Jobs in persona aveva voluto rasserenare gli utenti professionisti in pensiero per le sorti di Final Cut Studio, la raccolta di software con la mela sopra dedicata all’elaborazione video: in ballo ci sarebbero aggiornamenti definiti senza mezzi termini “eccezionali”. Sarà anche così, ma intanto il suo futuro è sempre più prosumer.Stando alle

Sybase: l’uso principale di iPad sarà sul lavoro
iPhone

Sybase: l’uso principale di iPad sarà sul lavoro

Stando ad un’inchiesta condotta da Sybase, su 2.443 adulti intervistati più della metà ha dichiarato di desiderare un oggetto come iPad sul posto di lavoro o per lavorare in mobilità. Altro che dispositivo domestico.Sebbene Apple abbia apertamente dichiarato di non aver tenuto conto di esigenze o utenti specifici durante la progettazione del suo tablet, quando

Vimeo al lavoro su una sua versione per iPhone
Applicazioni iPhone iPhone

Vimeo al lavoro su una sua versione per iPhone

Vimeo comincia a pensare in grande per la sua piattaforma di video sharing in accoppiata con iPhone. Effettivamente, le affinità di spirito e di filosofia fra questa sorta di YouTube snob e più raffinato e il melafonino sono evidenti.Per ora niente applicazione: soliti gravi giri di policy e dubbi eterni rimandano la data in cui

Insieme ai nuovi iMac potrebbero arrivare anche i nuovi MacBook
iMac Mac

Insieme ai nuovi iMac potrebbero arrivare anche i nuovi MacBook

Con un nota di aggiornamento, AppleInsider ha esteso la notizia dell’imminente arrivo dei nuovi iMac, dichiarando che Apple potrebbe aver pianificato contestualmente anche l’upgrade dei MacBook. I nuovi modelli, che dovrebbero debuttare assieme alla nuova linea di computer desktop, si pensa possano presentarsi con il prezzo più abbordabile dell’intera storia dei portatili di Cupertino.Allo stesso

Classifiche iTunes: ecco come “barare”…
iTunes Store

Classifiche iTunes: ecco come “barare”…

A seguito delle numerose richieste, approfondiamo la questione delle “classifiche drogate” di iTunes, analizzando il metodo rivelato a mela|blog da un produttore indipendente, che preferisce rimanere anonimo: il meccanismo è semplice, la spesa contenuta.