WiFi lento su iPhone e Mac? La colpa è delle luci di Natale

problemi_wifi_luci_natale.jpg

Se sotto le feste il WiFi comincia d'improvviso a crearvi problemi, aspettate a dare la colpa al provider o al router. Sembrerà incredibile, ma la causa delle disconnessioni o delle velocità da bradipo potrebbe dipendere dalle lucine di Natale.

Sulla faccenda c'è parecchio scetticismo, e le ragioni sono comprensibili. Dopotutto, come può qualche minuscola lampadina interferire con la connessione dati senza fili? Il problema è che, tecnicamente, qualunque aggeggio in cui passi dell'elettricità (e che emetta dunque radiazioni elettromagnetiche) può costituire un potenziale problema. Questo è vero per forni, lavatrici, asciugacapelli ed è particolarmente vero per telefoni cordless, ripetitori tv, forni a microonde

Le luci di Natale non rappresentano una minaccia se prese singolarmente; ma tutte assieme, e soprattutto collegate al loro groviglio di cavi, possono dare qualche noia; niente di davvero preoccupante, si intende, e in linea puramente teorica niente che possa di per sé far cadere la connessione. Ma è chiaro che, se si sommano ad un importante inquinamento elettromagnetico, tutto può accadere.

E se non credete a noi, prendete per buone le parole dell'Ofcom, l'Autorità per le telecomunicazioni del Regno Unito, che ammonisce contro i rischi dei "forni a microonde, baby monitor, lampade e perfino luci di Natale."

Dovesse capitare anche a voi, niente paura; provate a cambiare il canale di trasmissione del WiFi sul router, o meglio ancora, passate ad un network a 5 GHz. Se siete disperati, piazzate il router lontano dall'albero di Natale. Questo dovrebbe tagliare la testa al toro.

  • shares
  • Mail