iPad Pro, distrutto in un video (ed è più resistente del previsto)

Come da tradizione, ogni volta che Apple lancia un prodotto nuovo, spunta fuori anche il nerd sadico che lo tortura fino all’esaurimento. Stavolta, il Drop & Bend Test è toccato all’iPad Pro. Ed è uno spettacolo straziante.

Parliamo di

Come da tradizione, ogni volta che Apple lancia un prodotto nuovo, spunta fuori anche il nerd sadico che lo tortura fino all’esaurimento. Stavolta, il Drop & Bend Test è toccato all’iPad Pro. Ed è uno spettacolo straziante.

iPhone 6s: piegato, passato ai raggi X e lasciato cadere da 3 metri iPhone 6 alla prova: nella CocaCola bollente, nel “ghiaccio caldo” e altre torture

Il video è stato creato dallo YouTuber EverythingApplePro, che ha prima comprato e poi distrutto un iPad Pro del valore di quasi 1.000€.

DropTest. Nella prima parte, il tablet viene fatto cadere con angoli diversi sul pavimento di cemento da un’altezza di circa un metro, e più o meno regge bene gli urti. Questa è l’altezza media a cui gli utenti tendono a mantenere il dispositivo: ciò significa che, nella malaugurata evenienza che vi scivoli di mano, ci sono buone probabilità che si salvi.

Da 2 metri, invece, cambia tutto. I danni sono evidenti, il Touch Screen non funziona più e il dispositivo è di fatto inutilizzabile.

BendTest. Nella seconda parte, iPad Pro viene piegato con la sola pressione delle mani, ma è richiesta evidentemente parecchia forza. Ciò implica che le probabilità che si pieghi con l’uso, in pratica, sono inesistenti. Insomma, niente Bendgate per iPad Pro.

Ti potrebbe interessare