Entra urlando nell’Apple Store con una katana: voleva “tagliare i prezzi”

Curioso episodio quello accaduto nell’iconico Apple Store sulla Fifth Avenue di New York. Un uomo è entrato in preda alle urla, brandendo una spada samurai. Una cosa che non si vede tutti i giorni.

Guarda la galleria: Con la katana nell’Apple Store

Curioso episodio quello accaduto nell’iconico Apple Store sulla Fifth Avenue di New York. Un uomo è entrato in preda alle urla, brandendo una spada samurai. Una cosa che non si vede tutti i giorni, ma che per fortuna è finita bene.

Babyface e Sija, le foche che parlano su FaceTime ogni giorno All About Apple 3.0, in Italia il museo Apple più grande al mondo

Nel negozio della mela più importante della Grande Mela, succede veramente di tutto. Un uomo, riporta ABC 7 NY, ha fatto irruzione nel punto vendita armato di katana giapponese; al che, gli impiegati hanno fatto muro per proteggere i clienti. Alla fine, è stato preso in custodia da due agenti del Dipartimento di Polizia di NY e scortato al più vicino ospedale.

Non è ancora chiaro quali intenzioni avesse; qualcuno scherza: “voleva tagliare i prezzi” ma a molti è sembrato che l’uomo stesse sul punto di farsi del male. In attesa di far luce sull’evento, Apple si è trincerata dietro il canonico no-comment. Per fortuna, comunque, a parte lo spavento, ne sono usciti tutti illesi, e questa è la cosa che conta.

Ti potrebbe interessare