iPhone 7, Apple ha già ordinato i chip per la prossima generazione

Sebbene iPhone 6s e 6s Plus siano stati presentati da poco, Apple si prepara già alla prossima generazione di smartphone con la mela. Ecco perché ha già ordinato i primi chip destinati al display di iPhone 7.

Parliamo di

Guarda la galleria: iPhone 7 – Rendering di Martin Hajek

Sebbene iPhone 6s e 6s Plus siano stati presentati da poco, Apple si prepara già alla prossima generazione di smartphone con la mela. Ecco perché ha già ordinato i primi chip destinati al display di iPhone 7.

iPhone 7, Apple testa i display OLED curvi prodotti da SamsungiPhone 7c, modello da 4″ in arrivo nel 2016 con scocca in metallo

In queste ore, Apple ha piazzato degli ordini per i chip di gestione dello schermo di iPhone 7 e iPhone 7 Plus presso il fornitore asiatico Synaptics. Ciò, scrive DigiTimes, è sinonimo di rallentamenti nello sviluppo dell’integrazione tra componente touch e display (touch and display driver integration, o TDDI). L’aspetto più interessante della notizia, tuttavia, è un altro.

La tecnologia TDDI in fase di messa a punto a Cupertino consentirebbe infatti di rimuovere il tasto Home e posizionare piuttosto il Touch ID sotto al display. Ciò contribuisce a dare forma e spessore al rumor dei rumors: l’assenza di pulsante Home e un design quasi privo di cornice nella prossima generazione di telefoni con la mela.

D’altro canto, Apple possiede già diversi brevetti sulla materia, ma resta da vedere se riuscirà a integrare il sensore di impronte nel display in tempo per iPhone 7. Per ora, deve accontentarsi dell’aiuto di Synaptics, ma è evidente che presto o tardi -forse già l’anno prossimo- riuscirà ad affrancarsi da un ulteriore produttore.

iPhone 7, nuovo design senza pulsante Home
Ti potrebbe interessare
HyperDock aggiunge nuove feature al Dock
Software Apple

HyperDock aggiunge nuove feature al Dock

HyperDock è un software per Mac che personalizza l’utilizzo del Dock arricchendolo di ulteriori funzionalità. L’applicazione serve principalmente per avere una visione d’insieme sugli elementi che teniamo aperti ed operativi sul Dock: passando il puntatore su ciascuna delle applicazioni vedremo aprirsi una “bolla” contenente tutte le finestre aperte per ciascuna applicazione attiva.Partiamo dal principio: una

Futurama: Comedy Central taglia ogni riferimento ad eyePhone, la parodia di iPhone
iPhone

Futurama: Comedy Central taglia ogni riferimento ad eyePhone, la parodia di iPhone

Anche Futurama ha voluto celebrare, a modo suo, l’isteria collettiva delle file chilometriche per acquistare il nuovo iPhone 4, creando una parodia con i personaggi principali del cartone animato che si recano a comprare eyePhone.Ne abbiamo parlato e riso insieme venerdì scorso, ma è notizia recente che l’episodio, dopo essere stato trasmesso integralmente, è stato

iPhone 4G: schermo HD, camera frontale e lancio a giugno
iPad

iPhone 4G: schermo HD, camera frontale e lancio a giugno

Ecco all’improvviso una ventata di indiscrezioni sul cosiddetto iPhone 4G, cioè la prossima generazione di smartphone con la mela. Tra le novità, si fa per dire, tornano a stuzzicare la fantasia degli utenti la camera frontale, il multi-tasking e persino la data esatta della presentazione ufficiale.Innanzitutto, secondo quanto velatamente suggerito da John Gruber su Daring

Microsoft ritira la versione italiana di Office:Mac 2008 SP2
iPhone

Microsoft ritira la versione italiana di Office:Mac 2008 SP2

Microsoft ha ritirato l’aggiornamento SP2 italiano per Microsoft Office:Mac 2008, rilasciato solo pochi giorni fa. Secondo quanto si apprende, i motivi del ritiro risiedono in alcuni gravi bug scoperti in questa versione, che impedirebbe la corretta apertura dei file PowerPoint.Da sottolineare che il problema riguarda la sola versione italiana dell’aggiornamento. Non sono note, al momento,

Mactini, il superportatile
iPhone

Mactini, il superportatile

In questi giorni è apparsa in rete una divertente parodia che prende in giro i tour guidati realizzati da Apple per esporre le funzionalità dei nuovi prodotti.Nel video viene mostrato un minuscolo portatile dotato di un solo tasto, con cui è però possibile fare comunque tutto, grazie alle combinazioni descritte nel “pratico” manuale.E non è

iPhone SDK: 100 mila download in 4 giorni
iPhone Software Apple

iPhone SDK: 100 mila download in 4 giorni

Nei primi 4 giorni in cui il nuovo SDK per iPhone e iPod Touch è stato reso disponibile per il download, la quantità di copie scaricate ha raggiunto quota 100 mila. Parola di Phil Schiller, vice-presidente del marketing internazionale di Apple, che definisce questo risultato una “incredibile reazione” da parte degli sviluppatori in un così