Tim Cook ricorda Steve Jobs a 4 anni dalla sua morte

Tim Cook ricorda Steve Jobs a quattro anni di distanza dal 5 ottobre 2011, data di scomparsa del fondatore di Apple.

stevejobscloseup

Sono passati quattro anni da quando Steve Jobs non c'è più: il fondatore di Apple se ne andava infatti il 5 ottobre 2011, dopo una lunga battaglia contro il cancro, lasciando definitivamente la società nelle mani del suo successore, Tim Cook.

Proprio l'attuale CEO ha voluto ricordare Jobs con un messaggio email agli impiegati, commemorando così il quarto anniversario dalla morte di una delle menti più innovative del'industria tecnologica. Ecco il testo:

"Team,
Oggi segna il quarto anniversario da quando Steve se ne è andato. In quel giorno, il mondo ha perso un visionario. Noi in Apple abbiamo perso un leader, un mentore, e molti di noi un caro amico.

Steve era una persona brillante, e le sue priorità erano molto semplice. Amava la sua famiglia sopra tutto, amava Apple, e amava le persone con le quali lavorava a stretto contatto raggiungendo obiettivi così grandi.

Ogni anno dalla sua morte, ho ricordato a tutti nella comunità di Apple che noi condividiamo il privilegio e la responsabilità di continuare il lavoro che Steve amava così tanto.

Qual è la sua eredità? La vedo ovunque intorno a noi: un team incredibile che incarna il suo spirito d'innovazione e creatività. I più grandi prodotti sulla Terra, amati dai clienti e che danno nuove possibilità a milioni di persone in giro per il mondo. Elevati risultati in tecnologia e architettura. Esperienze di sorpresa e meraviglia. Una società che solo lui avrebbe potuto costruire. Una società con un'intensa determinazione a cambiare il mondo in meglio.

E, naturalmente, la gioia che egli ha portato ai suoi cari.

Mi ha detto molte volte negli ultimi anni di vita che sperava di vivere a lungo abbastanza da vedere alcune delle milestone delle vite dei suoi bambini. Ero nel suo ufficio in estate con Laurene e la loro figlia più giovane. Messaggi e disegni dei suoi piccoli al loro padre erano ancora lì sulla lavagna di Steve.

Se non avete mai conosciuto Steve, lavorate probabilmente con qualcuno che lo ha fatto o che era qui quando ha guidato Apple. Vi prego di passare del tempo con uno di noi oggi e chiedere come fosse realmente. Molti di noi hanno postato i nostri ricordi personali su AppleWeb, e vi incoraggio a leggerli. Vi ringrazio per onorare Steve continuando il lavoro da lui iniziato, e ricordando sia chi fosse sia cosa rappresentasse.

Tim.

Di seguito, anche il messaggio postato su Twitter da Tim Cook:


  • shares
  • Mail