KGI: iPhone 5 con fotocamera frontale HD centrale

La frenesia da WWDC 2012 non impazza solo sul Web Apple-centrico; ultimamente gli investitori tradiscono un certo nervosismo, ed è per questo che anche gli analisti si stanno concentrando sempre più sull'evento di San Francisco della prossima settimana. Parlando dell'iPhone che verrà, Mingchi Kuo della KGI afferma che sarà molto più sottile e che possiederà una fotocamera frontale HD posta in posizione centrale. Ecco perché.

Nell'aria, spiega Kuo, ci sono "diverse modifiche essenziali" da apportare alla linea iPhone. Contemporaneamente al passaggio all'HD, la fotocamera frontale adotterà una speciale tecnologia a flip-chip (FC) che consentirà una sua ulteriore miniaturizzazione nonché il posizionamento al centro della scocca; una soluzione che Kuo ritiene ideale per uno schermo da 4", quale -anche a suo dire- avrà l'iPhone 5.

Per quanto concerne la fotocamera posteriore, dovremmo continuare a contare i soliti 8 Megapixel; le differenze consisteranno nell'apertura del diaframma (f/2.2 contro l'attuale f/2.4 dell'iPhone 4S), e nel CCM oda 5,55mm con lente da TTL di 4mm, rispetto ai 6mm e 4,8mm dell'iPhone 4S. Anche in questo caso, le dimensioni dell'ottica e del chip saranno drasticamente ridotte, consentendo di "raggiungere il design d'iPhone più impegnativo di tutti."

Un design impegnativo che renderà felici gli utenti ma che darà filo da torcere ai partner asiatici di Cupertino, già sotto torchio per i Retina Display del nuovo iPad. Lo spessore totale del telefono con la mela, anche grazie agli schermi in-cell, dovrebbe passare dagli attuali 9,3mm agli attesi 7.9mm o perfino meno. Meno cinque giorni alla verità?

  • shares
  • Mail