Wall Street Journal: una Apple Car completamente elettrica entro il 2019

Apple avrebbe dato il via libera per triplicare le dimensioni del team al lavoro sulla nuova automobile: obiettivo uscita per il 2019.

Aggiornamento del 22 settembre 2015 – A cura di Rosario.

Apple iCar, ancora assunzioni dal mondo delle autoDopo le voci su Apple Car arrivate qualche giorno fa da The Guardian, registriamo oggi il report di un altro media importante sull’argomento. Si tratta del Wall Street Journal, secondo il quale l’azienda di Cupertino starebbe attualmente accelerando il processo per la realizzazione della sua prima automobile: l’obiettivo sarebbe quello di centrare il debutto sul mercato entro il 2019.

A detta del giornale americano, la Apple Car dovrebbe essere completamente elettrica, come del resto si era già vociferato nel corso degli ultimi mesi. Anche a causa delle numerose assunzioni già effettuate da Apple dal settore automobilistico, dove i manager della società avrebbero dato il via libera per ulteriori investimenti: il team automotive dovrebbe infatti passare dalle 600 persone attuali fino a 1.800 membri.

La luce verde data da Tim Cook e colleghi sarebbe arrivata dopo un lungo studio di fattibilità per la realizzazione di un’auto targata Apple, includendo anche alcuni incontri con rappresentanti governativi della California. Nonostante la sicurezza del WSJ, resterebbero ancora diversi punti da chiarire, come per esempio chi metterà insieme le automobili di Apple: difficile che si tratti di Foxconn.

L’idea che Apple possa entrare nel settore delle automobili ci sembra ancora oggi una mezza follia, ma dopotutto non credevamo lo stesso per il mercato mobile, dieci anni fa?

Via | Bgr

Apple Car pronta a lasciare il laboratorio ed iniziare la fase di test

icar-main-655x300.jpgApple Car, come l’ha immaginata Franco Grassi

Post originale del 18 settembre 2015 – A cura di Carlo.
Probabilmente non è qualcosa che vedremo applicata alla realtà quotidiana nell’immediato futuro ma possiamo stare certi che, tra Apple e Google (e non solo loro), quella legata alle vetture che si auto-conducono è una tecnologia che uscirà dal reame della fantasia molto presto.

L’esistenza di Apple Car non è un segreto custodito gelosamente dalla casa di Cupertino, quanto al suo effettivo stadio di sviluppo, invece, non ci sono informazioni particolarmente specifiche che ci aiutino ad ipotizzare quali siano gli effettivi piani di Apple.

Stando ad un recente rapporto di The Guardian, il progetto della Apple Car sembrerebbe a buon punto. La testata parla di un incontro avvenuto tra i vertici di Apple ed i funzionari del DMV californiano (Department of Motor Vehicles), l’agenzia per la motorizzazione. La motivazione dell’incontro è ovviamente la discussione sulle regolamentazioni legate ad un simile veicolo e, presumibilmente, l’ottenimento dei permessi per dare inizio ai test.

Naturalmente questo comporterebbe per Apple il dover rivelare all’agenzia una grande quantità di informazioni riguardanti la Apple Car come modello, specifiche e numero identificativo. Poche settimane fa girava voce che la società di Cupertino fosse alla ricerca di strade o circuiti privati dove testare il veicolo ed è probabile che i primi test siano già stati eseguiti in segreto.

Infine lo stesso rapporto di TheGuardian informa che il cosiddetto “Project Titan” ha da poco ottenuto ufficialmente un Program Manager, dettaglio che indicherebbe il passaggio al prossimo stadio evolutivo del progetto.

Ti potrebbe interessare
HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori
iPhone

HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori

Le notizie sono due. Primo, HomePod mini finalmente debutterà sul mercato italiano come aveva anticipato Cupertino nei mesi scorsi. L’altra è che, con un ritardo abissale sui concorrenti, lo smart speaker di Apple arriva in colori multipli. Feature di HomePod Piccolo ma Potente Prezzi e Disponibilità Feature di HomePodOltre che in Grigio Siderale e Bianco,