iPad mini 4: disassemblaggio e unboxing

Era solo questione di tempo, ma alla fine ecco qui. Come di consueto, iFixit ha smontato anche l’iPad mini di quarta generazione; e nel frattempo, sul Web fa capolino il primo video dell’unboxing.

Guarda la galleria: iPad mini 4 – Disassmblaggio

Era solo questione di tempo, ma alla fine ecco qui. Come di consueto, iFixit ha smontato anche l’iPad mini di quarta generazione; e nel frattempo, sul Web fa capolino il primo video dell’unboxing.

iPad Mini 4: praticamente un iPad Air 2 in piccolo

Dalla dissezione di iFixit è emerso che il nuovo iPad mini è il 18% più sottile rispetto al predecessore, e pesa pure 300 grammi in meno. Il microfono sul retro è stato spostato, e in più se ne è aggiunto un altro per la riduzione del rumore ambientale. Il pulsante muto è sparito, e in generale è stata data una rinfrescata al look perché somigliasse maggiormente ad iPad Air 2. Le similitudini, tuttavia, non sono solo estetiche.

Il display da 7,9″ raggiunge la stessa risoluzione del modello precedente Retina, vale a dire 2048 x 1536 pixel, ma ha un contrasto e colori nettamente migliori. Il processore A8 di seconda generazione a 1.5 GHz con 2 GB di RAM ha prestazioni di tutto rispetto, superiori perfino a quelle di iPhone 6 e 6 Plus.

Unico neo, è il fatto che il dispositivo possieda una batteria più sottile e meno capiente, da 5.124 mAh mentre su iPad mini 3 arrivava a 6.471 mAh; tuttavia, per merito della maggiore efficienza, Apple garantisce la medesima autonomia. Qui di seguito, invece, trovate il primo video sulla cerimonia della spacchettanza emerso sul Web. Buona visione.

Ti potrebbe interessare