Comprare iPhone 6s all’estero: ecco i paesi dove costa meno

Ce l’hanno chiesto in tantissimi: dove conviene comprare iPhone 6s nel mondo? Le notizie non sono granché buone, ma una certezza ce l’abbiamo. In Europa, e particolarmente in Italia, è un salasso.

Parliamo di

Guarda la galleria: iPhone 6s all’Estero (Prezzi)

Ce l’hanno chiesto in tantissimi: dove conviene comprare iPhone 6s nel mondo? Risposta breve: in Europa, e particolarmente in Italia, è un salasso. Meglio puntare sugli Stati Uniti.

iPhone 6s, in Europa è più caro (e in Italia costa ancora di più)Nuovo iPhone 6s VS. iPhone 6: tutte le differenze

Allo stato attuale, la Francia è il paese al mondo in cui iPhone 6s costa di più. Figuratevi dunque che batosta sarà qui da noi, paese in cui abbiamo la sfortuna di avere tassazione alle stelle, inefficienze logistiche e pure l’obolo SIAE voluto da Franceschini.

I prezzi negli Stati Uniti sono rimasti gli stessi del 2014; ma non nel Vecchio Continente, a causa dell’Euro debole. Risultato, per un iPhone 6s da 16 GB in Francia e Germania si spende una quarantina di Euro in più rispetto all’entry level dell’anno scorso. Il terzo paese più caro dove acquistarlo è il Regno Unito. Dunque, non pensate neppure di prendere una low-cost e fare una capatina a Londra: semplicemente non conviene più.

Ma anche in Canada e Australia, la mazzata è stata poderosa, e non c’è grande convenienza neppure a Hong Kong; va un po’ meglio in Giappone, dove costa 86.800 Yen pari a 634€. Considerato che da noi l’entry level verrà una cifra pari o superiore a 750€, va da sé che se capitate da quelle parti potrebbe comunque valere la pena di mettere mano alla carta di credito. Dogana a parte, si intende. E lasciate perdere la Cina: con 5.288 Yuan, praticamente costa come da noi.

Insomma, gli Stati Uniti al momento rappresentano l’Eldorado del risparmio, soprattutto se capitate in uno Stato privo di tasse su questo tipo di prodotti o con aliquota molto bassa.

Ti potrebbe interessare