iOS 9 da 16 settembre, OS X El Capitan RC disponibile subito

iOS 9 sarà disponibile fra pochi giorni come update gratuito. Nel mentre, potete ingannare l'attesa installando la Release Candidate di OS X El Capitan.

installare_elcapitan_release_candidate.jpg

iOS 9

iOS 9 sarà disponibile sotto forma di aggiornamento gratuito per gli utenti iPhone, iPad e iPod touch a partire dal 16 settembre. Potrete installarlo su iPhone 4s e successi, iPod touch (5a generazione e successivi), iPad 2 e successivi e iPad mini e successivi.

“iOS 9,” ha dichiarato il Senior Vice President Software Engineering di Apple, Craig Federighi, “racchiude un’intelligenza che rendere ancora più potente qualsiasi esperienza con iPhone e iPad - Siri può fare ancora di più, mentre la nuova assistenza proattiva aiuta gli utenti a portare a termine più cose prima ancora di chiedere, sempre tutelando la loro privacy. Con iOS 9 ci siamo concentrati sul rafforzamento delle fondamenta di iOS, prestando particolare attenzione alla qualità, e grazie all’aiuto di oltre un milione di utenti che hanno preso parte al nostro primo programma beta pubblico, siamo felici di poter rilasciare la migliore versione iOS di sempre.”

Per le dritte, i trucchi, e le feature di iOS 9, non dimenticate di consultare la nostra nutrita raccolta di post.

Installare OS X El Capitan RC

schermata-2015-09-10-alle-08-45-05.jpg

La versione definitiva di OS X El Capitan verrà distribuita il 30 settembre; al momento, tuttavia, si può scaricare la Release Candidate, vale a dire la versione che probabilmente verrà rilasciata al pubblico tra qualche settimana.

Per provare in anteprima questa build, dovete iscrivervi alla pagina dell'Apple Beta Software Program, se non lo avete ancora fatto, dopodiché dovete cliccare su enroll your Mac e alla pagina successiva su Download the OS X El Capitan Public Beta; si aprirà il Mac App Store: immettete la password e nella sezione Acquistati troverete OS X El Capitan GM Candidate.

Installatale, avviatela e attendente il termine dell'operazione. Prima, però, ricordatevi assolutamente di effettuare un backup con Time Machine. Inoltre, c'è sempre il rischio che a Cupertino si accorgano di qualche grave bug dell'ultim'ora, e che la Release Candidate venga cambiata all'ultimo: in questo caso, vi ritrovereste in pratica con una versione Beta.

  • shares
  • Mail