QR code per la pagina originale

Apple iCar, ancora assunzioni dal mondo delle auto

Continuano le assunzioni di esperti del settore automobilstico a Cupertino. Tutto per il segretissimo (e quindi stranoto) Progetto Titan.

,

Guarda la galleria: Apple iCar – Concept

Continuano le assunzioni di esperti del settore automobilstico a Cupertino. Tutto per il segretissimo (e quindi stranoto) Progetto Titan, l’auto elettrica con la mela.

iCar, la macchina di Apple esiste ed è pronta per i test su strada Apple iCar, Marchionne conferma l’interesse di Cupertino

Da qualche tempo a questa parte, Apple sta facendo man bassa di talenti nell’automotive, e solo in queste ultime settimane ha rastrellato ingegneri da Tesla Motors, Texas Instruments, Ford, General Motors e diverse altre società di spicco nel settore.

È il caso, ad esempio, di Hal Ockerse che ha lasciato Tesla per dirigere addirittura un proprio gruppo di ingegneri software; in precedenza si occupava di architetture hardware e sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS), comprese videocamere, radar, LiDAR, unità di controllo del motore (ECU) e sensori vari. Un elenco piuttosto dettagliato, verrebbe da dire, eppure ora che lavora per Apple non sono indicate neppure le sue mansioni standard.

A Texas Instruments, invece, Apple ha rubato Subhagato Dutta, un giovane esperto in algoritmi automobilistici; Yakshu Madaan, invece, proviene da Tata Motors, il più importante produttore automobilistico indiano, cui si deve il design e la realizzazione di un sistema alternativo di iniezione presso l’Indian Institute of Technology.

Non molto tempo fa, per dire, la mela aveva assunto Doug Betts, ex vice presidente del Gruppo Chrysler, e Paul Furgale, un ricercatore specializzato in veicoli autonomi; infine la scorsa settimana, Jamie Carlson aveva lasciato un posto di ingegnere firmware presso Tesla, per unirsi al gruppo “Progetti Speciali” di Apple. Progetti che, oramai, di segreto hanno ben poco.

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck