Chip A9, miglioramento del 20-30% nelle performance rispetto agli A8

Alcune schematiche e risultati di test benchmark trapelati in rete offrono qualche anticipazione sui futuri chip A9.

Parliamo di

Continua a crescere l’hype per l’arrivo dei nuovi modelli di iPhone che, nella migliore delle ipotesi, verranno presentati tra meno di un mese, il 9 settembre. Secondo le più recenti voci di corridoio i rivenditori starebbero già facendo scorta per prepararsi al lancio commerciale che potrebbe avvenire il 18 settembre.

iPhone 6s, disponibilità a partire dal 18 settembre

Nel frattempo non mancano di spuntare nuovi dettagli sulle presunte caratteristiche dei nuovi smartphone di Apple. In questo caso in particolare il soggetto sono i nuovi chip A9 che faranno parte della configurazione hardware di iPhone 6s.

Le immagini delle schematiche confermerebbero che l’architettura utilizzata sarebbe quella conosciuta come system-in-a-package che comprende un intero sistema composto in un singolo chip. Grazie inoltre al processo produttivo a 14nm il chip A9 sarà più piccolo del 15% rispetto all’A8 e, auspicabilmente, padrone di una maggiore efficienza energetica.

geekbench-a9.jpg

Ad accompagnare questi dettagli sono spuntati inoltre anche i risultati di alcuni test benchmark che paragonano diversi chip accanto all’A9/A9X tra cui il Kirin 950 di Huawei, l’Exynos 7420 di Samsung e il NUCLUN 2 di LG.

I risultati mostrano un punteggio di 2090 nelle attività single-core e di 3569 in quelle multi-core (2109 e 5101 per A9X) , un miglioramento del 20/30% rispetto alle performance dei predecessori A8/A8X. Il chip si posiziona leggermente al di sotto dell’Exynos nelle operazioni multi-core ma offre prestazioni migliori in quelle single-core.

Naturalmente, oltre al sano dubbio sull’autenticità delle fonti, va sempre tenuto a mente che i risultati dei test benchmark non sono necessariamente una rappresentazione delle reali capacità di uno smartphone.

Ti potrebbe interessare
Steam per Mac sarà disponibile dal 12 maggio
Software Apple Videogiochi

Steam per Mac sarà disponibile dal 12 maggio

Cari giocatori incalliti, molti di voi staranno attendendo con curiosità il debutto ufficiale di Steam per Mac. Ora possiamo darvi anche una data: potrete provarlo a partire dal 12 maggio. Un documento ufficiale, infatti, ha stabilito questa data per la distribuzione della versione beta. In realtà Valve aveva promesso un lancio entro il mese di

FON Maps: trovare gli hot spot wi-fi su iPhone
Applicazioni iPhone

FON Maps: trovare gli hot spot wi-fi su iPhone

FON è una ormai celebre rete di hotspot wi-fi partita dalla Spagna ma diffusasi capillarmente in tutto il mondo. Ci si può accedere gratuitamente, a patto di mettere in condivisione un parte della propria banda, diventando a propria volta un hot spot.Gli hot spot FON nel mondo sono diventati moltissimi, ed è possibile tenerne traccia

Aggiornamento imminente per i Mac Pro?
iPhone

Aggiornamento imminente per i Mac Pro?

Xlr8YourMac riporta la notizia secondo cui alcuni rivenditori americani stiano offrendo gli attuali modelli di Mac Pro ad un prezzo scontato rispetto a quello di listino. La cosa potrebbe far pensare a un aggiornamento a breve della linea con nuovi modelli, ed è possibile che vengano impiegati i recentissimi processori Intel Xeon a 6 core.Nei

MixMeister Scratch per iPhone e iPod Touch
iPhone

MixMeister Scratch per iPhone e iPod Touch

Presto l’iBand troverà in MixMeister Scatch il nuovo elemento per la “creazione” di una jam session interessante o, quantomeno, divertente: l’applicazione, non ancora disponibile al download, permette di scegliere differenti sonorità di scratch tra quelle pre-settate e la possibilità di “scratchare” sugli mp3 archiviati nei nostri dispositivi.Per chi desiderasse essere informato sulla disponibilità di MixMeister

DropCopy: condivisione facile tra mac su rete locale
Software Apple

DropCopy: condivisione facile tra mac su rete locale

Bonjour è la tecnologia targata Apple in grado di scovare e configurare automaticamente computer e dispositivi sulla rete locale, purché compatibili con tale protocollo. A questo proposito, DropCopy è un’applicazione che se ne avvale per rendere il trasferimento dei file e delle cartelle tra mac veloce e soprattutto automatico, senza dover inserire password né dare

Apple inventerà l’iPod che si rimuove da solo?
iPhone iPod

Apple inventerà l’iPod che si rimuove da solo?

Prima di scollegare iPod dal computer, come per ogni altro dispositivo Usb, è necessario “avvertire” il sistema operativo, magari direttamente da iTunes. Sembra un’inezia, ma ad esempio io la trovo molto fastidiosa. Tengo iPod in sincronizzazione la notte, e al mattino mi sveglio sempre tardi. Diverse volte, dalla fretta, non ho nemmeno acceso lo schermo

Podpaws, another way to protect your iPod
Accessori Apple iPod

Podpaws, another way to protect your iPod

Preferisco parlare di altro, i lettori abituali si saranno accorti che i gadget e gli accessori che cito non sono facilmente trovabili ovunque.I Podpaws sono adesivi acrilici da utilizzare sui bottoni, sulle slitte e il retro del vostro iPod per proteggerlo dalle superfici che potrebbero graffiarlo o farlo scivolare, neanche a dirlo, il prezzo di