Tim Cook investe in Nebia, la doccia a risparmio idrico

Il futuro, secondo il CEO di Apple, è il risparmio idrico. Ecco perché ha deciso di investire le sue sostanze in una doccia di nuova generazione.

Tim Cook, rivela New York Times, ha fatto shopping; è diventato uno dei finanziatori di alto profilo della startup chiamata Nebia e specializzata nella produzione di un 1 soffione doccia facile che consente di risparmiare fino al 70% di acqua.

Il meccanismo d'azione è lo stesso delle cascate; in pratica, questo dispositivo genera milioni di particelle d'acqua che colpiscono 10 volte la superficie coperta da una doccia convenzionale. Questo consente di idratare la pelle, mondarla dalle impurità e fornire un'esperienza molto interessante per l'utente, risparmiando tuttavia gigantesche quantità d'acqua.

Il progetto è nato su Kickstarter e ha già raggiunto -e superato- gli obiettivi di finanziamento. Attualmente, Nebia può essere ordinata a un prezzo di 299$, ma sarà acquistabile nei negozi a 399$.

Qualche dubbio, onestamente, ci viene in mente. Quando dura questo soffione se uno ha l'acqua particolarmente dura? E come si può rimuovere il calcare dai suoi sofisticati ugelli? E quanto ci vuole per eliminare i residui dello shampoo da una folta chioma?

Certo è che se Tim Cook punta le sue fiches su questo prodotto, forse bisogerebbe farci sul serio un pensierino. Ad ogni buon conto, Apple ha fatto sapere che si tratta di un investimento a titolo puramente personale, e si è rifiutata di fornire ulteriori commenti a riguardo. Insomma, non è ancora giunto il giorno di iShower con Siri e idro-massaggio proattivo. Peccato, perché "Siri, massaggiami la schiena" aveva il suo fascino.

  • shares
  • Mail