iPhone e iPad, addio pulsante Home e Display con Touch integrato

Apple sta lavorando ad un sistema per eliminare il pulsante fisico di Home dagli iPhone e iPad, e per integrare TouchScreen con Display in un unico componente.

Parliamo di

A Cupertino si lavora da anni nel tentativo di eliminare il pulsante Home, quell’unico tasto fisico che funge da salvagente quando le app si impallano o vogliamo semplicemente tornare nella Home Screen. E già che c’è, vorrebbe anche integrare Display e sensori Touch in un unico componente.

iPhone 6s: più largo e spesso, con scocca più resistente

La notizia l’ha data il quotidiano economico taiwanese DigiTimes, secondo cui Apple sta impiegando generose risorse per risolvere il problema dei problemi: infilare “sensori integrati di impronte” nel “driver touch e nel display” (TDDI). Così facendo, potrebbe rimuovere al contempo dal design il pulsante Home:

Apple sta sviluppando internamente delle soluzioni a singolo chip di touch e display driver integration (TDDI) per i suoi iPhone, secondo le fonti dell’industria del design IC di Taiwan.
Le soluzioni TDDI a singolo chip disporranno di sensori integrati di impronte digitali, hanno affermato le fonti. Il design integrato entrerebbe a far parte dei futuri design di iPhone, modelli ultra-sottili e con display ultra-stretto, e con un design completamente nuovo privo di bottone Home.

iPhone 6s, ancora conferme per la fotocamera da 12 megapixel

TDDI è l’ultima novità del settore, introdotta da Synaptics solo all’inizio dell’anno; una tecnologia resa possibile dall’acquisizione di Renesas SP Drivers, una società specializzata in chipset touch che inizialmente era anche nelle mire espansionistiche di Apple.

Purtroppo per loro, sembra proprio che la mela sia intenzionata a sviluppare una soluzione completamente autonoma, tanto più che Apple possiede già diversi brevetti su sensori di impronte (e non solo) integrati nella scocca e nel display. Ciò consentirebbe di ingrandire ulteriormente il display di iPhone fino a eliminare quasi del tutto la cornice del telefono; il che significa smartphone da 4,7″ e 5,5 più compatti e sottili dei modelli esistenti a parità di display.

Ti potrebbe interessare
iPad mini 2021 o iPad Air? Guida all’acquisto
iPad Air

iPad mini 2021 o iPad Air? Guida all’acquisto

L’ultima generazione di iPad mini somiglia molto all’iPad Air lanciato a settembre 2020, dal display più ampio senza pulsante Home al chip A15 Bionic, dagli altoparlanti stereo al Touch ID integrato nel pulsante di accensione. Ma quale dei due conviene comprare ora? Facciamo i conti della serva. iPad mini 6 Vs. iPad Air 5: Specifiche