Un Apple 1 da 200.000$ nella spazzatura: caccia al proprietario

Vi è mai capitato di gettare nella spazzatura qualcosa di valore? Fidatevi, c'è qualcuno a cui è andata molto peggio.

Apple I nella spazzatura!

Nell'area di San Francisco Bay, una donna ha recentemente fatto un po' di pulizie in garage. E tra le varie cose gettate via, c'era pure un Apple 1, cioè uno dei 200 computer creati nel 1976 da Steve Wozniak e Steve Jobs in persona: valore di mercato, 200.000$. Sentite che storia.

Figuratevi lo sconcerto dell'addetto all'impianto di riciclaggio in cui il rarissimo computer è stato lasciato. "Voglio disfarmi di questa robaccia," avrebbe dichiarato la che per ora non è ancora stata identificata. "E soprattutto vorrei dare una ripulita al garage." Al che le hanno chiesto se aveva bisogno di una ricevuta per scaricare le spese, ma la risposta è stata negativa. Risultato: non c'è modo di risalire al suo domicilio.

A quanto pare, il cimelio in questione era appartenuto al marito, deceduto un paio di mesi prima di questi eventi. E il dubbio è legittimo: chissà quanti altri tesori custodiva a sua insaputa. Per ora, l'unica certezza è che gli addetti del centro di riciclaggio hanno rimesso a nuovo e venduto ad un appassionato l'Apple 1, guadagnandoci sopra la discreta sommetta di 200.000$, metà dei quali vorrebbero restituirli alla signora.

Tutto quel che deve fare per ottenere l'assegno è tornare al magazzino del 1310 Piper Drive di Milpitas e riscuoterlo. E c'è da scommettere che il passa parola farà miracoli.

  • shares
  • Mail