iOS 9, novità per iMessage, Apple Pay e tastiera

Con iOS 9 aspettatevi interessanti miglioramenti per iMessage, Apple Pay, tastiera e nell’interfaccia. Ma alcune novità sono solo per iPhone 6s.

Parliamo di

È praticamente certo oramai che, pur preferendo la stabilità alle novità, iOS 9 integrerà Split-Screen, Multi-Utenza e Mappe migliori con mezzi pubblici, un iTunes Radio rinnovato, una nuova app per la domotica e alcune variazioni all’interfaccia grafica. Ora, però, spuntano altre cosette molto interessanti, riguardo Force Touch, iMessage, Apple Pay e tastiera.

OS X 10.11 e iOS 9: 4 novità e una bella sorpresa

Force Touch

iPhone 6s: fotocamera da 12 MP, 2GB di RAM, nuovi colori

iOS 9 supporterà il Force Touch ma soltanto su iPhone 6s e successivi, cioè sui telefoni Apple dotati di display Force Touch con feedback tattile. La prossima Major Release di iOS integrerà questa tecnologia sin da subito, così da dare il tempo agli sviluppatori di adattare le proprie app.

E così, con una pressione lunga del dito, sarà possibile impostare un segnaposto sulle Mappe, aggiungere un nuovo evento sul Calendario o cercare parole nel dizionario. Esattamente come su MacBook e sugli ultimi MacBook Pro.

iMessage

Piccole ma gradite migliorie arriveranno anche per iMessage. Apple ha praticato qualche modificato lato server e irrobustito il protocollo, così da supportare le conferme di lettura anche per le chat di gruppo e la personalizzazione delle ricevute. In altre parole, l’app di messaggistica predefinita di iOS 9 consentirà di attivare l’avviso di lettura solo per determinati contatti (tipo dolce metà e amici) e non per altri (datore di lavoro, colleghi e gente antipatica).

Tastiere

iOS 8, installare e personalizzare Tastiere alternative

La tastiera in modalità landscape di iOS 9 sarà profondamente rivista rispetto a quella attuale, e includerà nuovi controlli per l’editing del testo. Inoltre, la tastiera predittiva dovrebbe risultare più pratica da usare.

Espansione Apple Pay

Il Canada sarà il prossimo paese a ospitare Apple Pay, al di fuori degli Stati Uniti; la nuova versione di Passbook conterrà infatti tutto il necessario per supportare le banche, le carte di credito/debito e gli istituti finanziari canadesi. Speriamo che qualcosa si muova anche qui nel Vecchio Continente, perché oramai iniziamo a perdere le speranze.

Varie ed eventuali

Pare infine che Apple voglia togliere di mezzo l’app Game Center, tant’è che in alcune Beta di iOS 9 non proprio presente. Inoltre, saranno aggiunti nuovi valori nell’app Salute.

Ti potrebbe interessare
Brevetti: feedback tattile e riconoscimento impronte su iPhone
iPhone 3G iPhone 3GS iPod touch

Brevetti: feedback tattile e riconoscimento impronte su iPhone

Tre nuovi brevetti depositati da Apple e recentemente approvati potrebbero presto venire impiegati su iPhone ed iPod touch per integrare alcune interessanti funzionalità. In ballo, questa volta, ci sono il feedback tattile, il riconoscimento delle impronte digitali e l’integrazione coi sensori RFID.Il primo brevetto non sorprenderà certamente i lettori di mela|blog, visto che sostanzialmente consiste

Anche KOffice 2 arriverà su Mac
Software Apple

Anche KOffice 2 arriverà su Mac

Proprio nel periodo in cui iWork è diventato una suite da ufficio realmente competitiva, sembra che sulla nostra piattaforma l’offerta sia ancora più ricca. Come segnala ilMac.net, infatti, mentre Office 2008 si prepara al debutto per gennaio e OpenOffice prepara una versione nativa per Os X che arriverà dopo l’estate, ecco l’ennesimo competitor. Parliamo di

No, non è un Mini…
iPhone

No, non è un Mini…

E’ stato finalmente presentato al Computex di Taiwan un progetto fortemente voluto da Intel di cui abbiamogià accennato: il clone del Mac Mini. Questo computer sarà prodotto da AOpen, una controllata di Acer. Il look, come vedete dall’immagine, è copiato spudoratamente dal piccolo gioiellino della Mela, ma riesce comunque ad essere più brutto. Al suo