Apple TV: in arrivo un OS su misura

Al WWDC 2012, Apple potrebbe presentare il nuovo sistema operativo per Apple TV. Questo integrerebbe le funzionalità dei numerosi dispositivi di home theatre presenti in casa, attraverso l’uso di API che permetterebbero l’interconnessione dei dispositivi.

Parliamo di



Sembra che Apple sia pronta per presentare il sistema operativo dedicato alla Apple TV. Una “fonte affidabile” ha rivelato che alla prossima conferenza WWDC sarà effettuata una dimostrazione del nuovo sistema operativo per l’Apple TV.

Il nuovo OS sarà ricco di nuove funzionalità, rivelano i rumors. Il sistema operativo potrebbe integrare altri dispositivi di home entertainment, a patto che i produttori inizino ad usare le API fornite da Apple. Le librerie API permetteranno anche di controllare la Apple TV mediante altri dispositivi, che siano iPhone e iPad o di case produttrici terze.

Si è parlato molto del prossimo televisore HDTV di Apple. Ebbene, sembra che il nuovo OS dell’Apple TV sarà lo stesso montato dal televisore iTV: ciò spiega la similitudine nelle funzionalità e nella (probabile) data di lancio. Sia iTV che il nuovo OS per Apple TV porteranno grossi cambi nel panorama della domotica: i mille telecomandi e cavi che finora si accumulano a casa potrebbero integrarsi in uno solo, connesso con una vera e propria centrale di controllo dell’home theatre. Un’ottima candidata per gestire tutti i dispositivi musicali e televisivi di casa è la futura Apple TV, in attesa di una iTV targata Apple.

[Via BGR]

Ti potrebbe interessare
Video: Steve Wozniak all’evento Mediolanum
iPhone

Video: Steve Wozniak all’evento Mediolanum

Steve Wozniak è stato invitato alla convention di Banca Mediolanum “Estote Parati” tenutasi a Rimini gli scorsi 1 e 2 maggio. Dopo un discorso introduttivo è apparso sul palco il co-fondatore di Apple è stato accolto e ringraziato per la sua presenza.Nel suo intervento, sebbene brevissimo, ha parlato della storia dell’azienda e in particolare ha

Cosa ci dobbiamo aspettare dall’evento Verizon ?
iPhone 5

Cosa ci dobbiamo aspettare dall’evento Verizon ?

Oggi pomeriggio alle 17:00 ora italiana Verizion Wireless annuncerà la disponibilità dell’iPhone per i propri clienti, decretando di fatto la fine del monopolio di AT&T negli Stati Uniti.Verizon è il più grande operatore mobile statunitense e, diversamente da AT&T, non utilizza la rete GSM/UMTS, ma la rete CDMA, di conseguenza è altamente probabile che contestualmente

Nuovo Mac mini: niente più upgrade facile della CPU
Mac Mac Mini

Nuovo Mac mini: niente più upgrade facile della CPU

Courtesy of iFixitPur dimenticato per mesi dagli upgrade periodici, il Mac mini ha sempre avuto una schiera di appassionati utenti che ne hanno nel tempo apprezzato le doti ed il prezzo conveniente.Costoro, pur di fronte ad un hardware non “all’ultimo grido”, sapevano di poter facilmente aggiornare la macchina con un processore Intel più performante: fino

Apple ritira il Power Mac monoprocessore
iPhone

Apple ritira il Power Mac monoprocessore

Apple ha ritirato dagli store online del Nord America (compreso quello statunitense) l’ultimo Power Mac G5 monoprocessore, l’1,8 GHz. La pagina dedicata ai Power Mac G5, quindi, vende solo sistemi dual processor. In questo momento (ore 10.15), tuttavia, tutti gli store europei sono esenti da questi cambiamenti.Anche sullo store italiano, quindi, il monoprocessore sembra ancora

Integrare Skype con l’address book
iPhone

Integrare Skype con l’address book

Visto che Skype sarà presto disponibile anche per cellulari perchè non tenere il proprio Address Book sincronizzato con gli utenti del famoso software di VOIP? macosxhints.com ha pubblicato un AppleScript trovato sulla homepage .Mac di un utente forum di Skype che vi permette di farlo.Lo script, facilmente installabile nel vostro sistema, funziona però solo con