Il Dev Team rassicura sul jailbreak del nuovo iPad

Sul sito del Dev Team si legge che lo sviluppo di una soluzione di jailbreak per iOS 5.1 e il nuovo iPad procede a gonfie vele. Anzi, segue tre filoni completamente diversi: chi arriverà per primo?

Grosse notizie per gli smanettoni e gli amanti del jailbreak. Gli hacker sarebbero infatti riusciti a bypassare le restrizioni tecniche adottate in iOS 5.1 e nel nuovo iPad, addirittura con tre metodi differenti. Un tool per lo sblocco potrebbe quindi arrivare molto presto.

Sul sito del Dev Team sono elencati tutti e tre le metodologie di jailbreak allo studio:

  • Possiamo confermare che il metodo usato per effettuare il jailbreak dell’iPad 2 quattro mesi fa (prima di corona) ancora funziona in iOS 5.1. Ciò significa che per lo meno riusciremo a dare un’occhiata alle immagini della memoria kernel in iPad 3. Non significa certamente che siamo alla soluzione dell’enigma, ma si tratta d’un passo importante.
  • Quanti di voi seguono @i0n1c avranno notato che esistono già figure di un iPad 2 jailbroken con iOS 5.1. Per quanto ne sappiamo, sta usando un metodo completamente diverso da quello menzionato sopra. Questa sarebbe davvero una grandiosa notizia!
  • Abbiamo anche visto pezzetti di un metodo di jailbreak completamente diverso, in stato di sviluppo da qualcuno molto vicino a Cydia: @phoenixdev.

E a riprova dei successi sin qui ottenuti, MuscleNerd ha pubblicato su Twitter un’immagine di Cydia su iOS 5.1, e altrettanto hanno fatto le personalità dietro il secondo e il terzo metodo. Purtroppo, e come sempre, non esistono ETA, ovvero date previste di diffusione del software finale, ma visti i passi in avanti già fatti -e la corsa per il primato in atto- potrebbe volerci molto meno dell’ultima volta.

Ti potrebbe interessare