Class Action in arrivo per la privacy su iOS

A causa della sistematica violazione della privacy messa in atto da alcune app su iOS, 13 utenti hanno dato il via ad una potenziale class action. Molti dubbi tuttavia permangono sull’impianto accusatorio.


Lo scandalo sulla privacy che aveva causato gli strali di Tim Cook, una segnalazione all’FTC e la promessa di controlli più sofisticati in iOS non ha ancora esaurito la sua corsa. A causa delle violazioni, infatti, un manipolo di tredici utenti ha sporto denuncia e dato il via ad una potenziale class action dagli esisti imprevisti. Nel novero dell’accusa, tuttavia, sarebbero finite società oramai chiuse ed altre sulla cui responsabilità esistono tuttora molti dubbi.

L’accesso non autorizzato ai dati sensibili degli utenti avrebbe trasformato app come Path, Twitter ed Instagram in un “radio-faro mobile” che ha “esposto pubblicamente” liste di contatti altrimenti private. Peccato tuttavia che la lista di app eventualmente ree sia molto più lunga e soprattutto contempli nomi il cui dolo non è stato ancora verificato; parliamo di Beluga, Burbn, Chillingo, EA, Facebook, Foursquare, Foodspotting, Hipster, Gowalla, Kik, LinkedIn, Rovio, and ZeptoLab. E considerate che Burbn ha chiuso i battenti due anni fa, che LinkedIn ha affermato ufficialmente di non aver mai avuto accesso ai contatti e che Beluga e Gowalla, invece, sono stati nel frattempo acquisiti da Facebook.

Le violazioni riguarderebbero l’Electronic Communications Privacy Act, federale, e il Wiretapping Act del Texas; la speranza è di ottenere il blocco di tali software e danni tripli per ogni presunta violazione messa in atto. A dire degli esperti, comunque, c’è una grossa possibilità che la causa venga respinta in parte o in toto dal giudice.

Photo | DEAE

Ti potrebbe interessare
Philips Hue Lampadina Smart LED, sconto di oltre 18€ su Amazon
iPhone

Philips Hue Lampadina Smart LED, sconto di oltre 18€ su Amazon

Le lampadine Philips Hue LED, con luce bianca o colorata, completamente dimmerabili, gestibili senza fili sono disponibili su Amazon con uno sconto superiore ai 18€. Di solito costano 64€ e talvolta perfino 70€, ma oggi te le porti a casa a 46€ tutto incluso.Acquista Philips Hue LED,White & Color Ambiance, Bluetooth (attacco E27) a 46€ invece di

iPhone 15 Pro, Apple si prepara a produrre il display
iPhone

iPhone 15 Pro, Apple si prepara a produrre il display

Anche se manca più di un anno al debutto di iPhone 15 e non abbiamo ancora neppure visto iPhone 14, Apple deve giocare d’anticipo. Non sorprende dunque che stia già facendo le prime mosse per produrre il display di iPhone 15 Pro.Cosa sono i Display LTPO?In base alle voci di corridoio riportate da The Elec,

HeroBook Air, clone del MacBook Air in super offerta a 160€
iPhone

HeroBook Air, clone del MacBook Air in super offerta a 160€

Lungi da noi appoggiare Windows, ma diciamoci la verità: talvolta si ha bisogno di un altro computer di supporto leggero e compatto da utilizzare per navigazione, scrittura e posta elettronica; qualcosa da affiancare al glorioso Mac, ma che non costi così tanto. E questa è l’occasione per portarsi a casa un discreto prodotto, dal design