QR code per la pagina originale

Il mercato delle app mobili in un’infografica

Sul Web è comparsa un'interessante infografica che mostra i cambiamenti indotti dal nascente mercato delle app mobili. Solo grazie al fermento di questo settore, sono stati creati quasi 500.000 nuovi posti di lavoro

,


Ispirata a statistiche affidabili e dati ufficiali, l’infografica creata da Frugal Dad mostra l’incredibile indotto che ruota attorno ai vari app store del mondo mobile, trainato ovviamente da quello Apple. Si stima che da solo, questo settore abbia creato negli ultimi cinque anni qualcosa come mezzo milione di nuovi posti di lavoro. Come dire, anche nelle piccole innovazioni si annidano benessere e sviluppo per un intero paese.

Si parte dal Simon Personal Communicator di IBM, presentato nel 1992 e commercializzato nel 1993, ovvero il primo telefono a integrare al suo interno funzionalità di PDA e cercapersone, ma è solo con l’iPhone nel 2007 che le cose nel mondo tella telefonia cambiano per sempre. L’App Store creato da Cupertino ha superato il traguardo del primo milione di download ad aprile 2009, e a luglio 2011 era già a quota 15 milioni; rilsagono a pochi giorni fa, invece, i festeggiamenti ufficiali per il 25 miliardesimo download.

E sempre a partire dal 2008 iniziano ad aprire gli store concorrenti; il primo a dare il la è Google col suo Android Market, supportato da Acer, HTC, LG, Motorola, Samsung e Sony Ericsson. Una vera esplosione che si è tradotta, stando alle statistiche di TechNet, in ben 466 mila nuovi posti di lavoro, divisi tra i grandi del mondo hi-tech (soprattutto Zynga, Amazon, EA, At&T, Google, Apple, Facebook”) ma anche molte altre realtà minori e più agguerrite.

Dopo il salto, l’infografica per intero. Buona lettura.

Apps Infographic

Source: frugaldad.com