iPhone 6S, iPhone 6S Plus e iPhone 6C da 4″ in arrivo nel 2015

I display da 4 pollici non sono morti: quest’anno arriveranno iPhone 6S, iPhone 6S Plus e un piccolo iPhone 6C.

Parliamo di


Secondo le ultime indiscrezioni raccolte da DigiTimes, quest’anno Apple seguirà la solita scaletta e lancerà versioni aggiornate dei propri telefoni, senza tuttavia introdurre elementi davvero rivoluzionari. Addirittura, pare che non abbandonerà neppure i display da 4″, che continueranno a esistere nell’iPhone 6C.

Apple rilascerà tre versioni differenti di iPhone durante la seconda metà del 2015: l’iPhone 6S, l’iPhone 6S Plus e un dispositivo da 4″ ribattezzato al momento come iPhone 6C, secondo le fonti dell’industria. […]

Tutti i dispositivi saranno equipaggiati con Gorilla Glass di Corning, hanno affermato le fonti, aggiungendo che la serie 6S utilizzerà un chip A9 e il 6C un A8. Tutti questi dispositivi saranno equipaggiati con NFC e con tecnologie di scansione delle impronte.

E fino a qui, niente di nuovo, se non una gradita conferma alle nostre congetture. Nessun riferimento tuttavia viene fatto all’inedita colorazione rosa e al Force Touch, né al Touch ID di seconda generazione. Non viene neppure chiarito se la fotocamera vedrà miglioramenti significativi o se invece resterà a 8 Megapixel come si vocifera da tempo. In ultima analisi, DigiTimes non conferma neppure se i nuovi gingilli avranno o meno i famigerati 2 GB di RAM.

In ogni caso, è molto interessante la scelta di mantenere in vita il display da 4″. Forse è una strategia per contenere i costi dell’entry level, o forse è un modo per popolare il catalogo di prodotto e irretire un maggior numero di utenti Android. Che però possono contare su display ad 4,7″ anche nei telefoni più economici. Il tempo dirà.

Ti potrebbe interessare
Gli sviluppatori cominciano a concentrarsi solo su iPhone 3GS
iPhone 3G iPhone 3GS

Gli sviluppatori cominciano a concentrarsi solo su iPhone 3GS

Una software house specializzata nella realizzazione di giochi, Mad Monkey Studio, ha annunciato l’ingresso nell’universo iPhone OS. L’azienda ha lavorato in passato a titoli minori multi-piattaforma, inclusi Sony Play Station 2, Nintendo Wii e DS. Relativamente ad iPhone, lo sviluppo sarà esclusivamente centrato su iPhone 3GS, come risultato del gap prestazionale con il modello 3G.La

Id Software: Apple impegnata nel gaming
iPhone

Id Software: Apple impegnata nel gaming

I giochi su Mac OS X sono da sempre la spina nel fianco dei Mac User. La mancanza cronica di un team specifico dedicato a quest’aspetto e la lentezza nel seguire i bisogni degli sviluppatori di giochi – dice Todd Hollenshead, CEO di Id Software – sono un problema storico. Ma ora, afferma, le cose

Apple Store Roma: raccontatelo insieme a noi
Apple Store

Apple Store Roma: raccontatelo insieme a noi

Domani è un gran giorno per tutti gli appassionati della Mela d’Italia: il primo Apple Store dell’Europa continentale aprirà proprio nel nostro paese, nel nuovissimo centro commerciale ROMAEST. Sappiamo che molti di voi saranno là in fila per vederlo subito, alle 9 quando si apriranno i cancelli, nonostante le riserve del centro commerciale stesso.Anche noi

Intel Core Duo, Universal e Rosetta: Apple racconta la transizione
iPhone

Intel Core Duo, Universal e Rosetta: Apple racconta la transizione

Debuttano i Mac con processori Intel, e tutti dobbiamo imparare nuovi concetti. Chiaramente Apple vuole tranquillizzare sia gli utenti PPC che gli utenti Intel, definendo in modo chiaro alcune nozioni di base. Da ieri, quindi, potete visitare tre pagine Apple specializzate: quella dedicata ai nuovi processori Intel Core Duo, quella sulle applicazioni Universal e infine