Attività, uno sguardo alla nuova app per Apple Watch di iOS 8.2

All'interno della Beta di iOS 8.2 sono stati trovati riferimenti ad una nuova app per Apple Watch. Si chiama "Attività."

apple-watch-app


Nei meandri di iOS 8.2, gli sviluppatori hanno scovato parecchie cosette interessanti. Ora sappiamo ad esempio che cosa succede su iPhone quando si abbina un Apple Watch: l'app omonima si popola di contenuti, e all'improvviso spunta fuori una nuova applicazione chiamata Attività. Ve le mostriamo entrambe in una bellissima Gallery.

Con iOS 8.2, ve ne sarete accorti, Apple ha infilato nel sistema una nuova applicazione che serve a effettuare il pairing con Apple Watch e che risulta del tutto inutile (e scarna) a meno che non ne possediate uno. Impaziente di sapere cosa contenesse quel pacchetto regalo, lo sviluppatore Hamza Sood è riuscito a forzare il sistema e a tirar fuori i contenuti segreti. È così che finalmente posiamo gli occhi sul tema scuro dell'app, sulle icone a tondino e sulle feature che avremo a disposizione.

Controllo Totale


Attraverso l'app Apple Watch potremo configurare la disposizione delle app sull'orologio, le notifiche, i Glances, la luminosità e la larghezza del testo, i suoni e il feedback tattile, le opzioni interne, le singole app e molto altro. Si può impostare l'ID Apple per il dispositivo, l'orientamento nello spazio, la lingua, la regione e le eventuali feature di accessibilità.

Di per sé, le schermate somigliano molto a quelle disponibili su iPhone e iPad, e contemplano perfino le funzioni di aggiornamento automatico. È lì che troverete anche le impostazioni per Modalità Aereo, Privacy, Amici, Contatti, Foto, Borsa e così via, per sincronizzare le playlist da riprodurre anche senza un iPhone nelle vicinanze (massimo 2GB) e le foto da tenere sullo smartwatch (massimo 500 foto o 75MB).

Una nuova app


La vera sorpresa, tuttavia, è stata un'altra. Una volta che viene effettuato il pairing con un Apple Watch, sull'iPhone compare una inedita app chiamata Attività che raccoglie una panoramica di tutte le vostre attività giornaliere e la cronologia degli allenamenti.

Nella schermata principale vengono conteggiati sul calendario i dati relativi agli esercizi fisici, a quanto avete camminato e a quanto siete stati in piedi, raccolti su criteri giornalieri, settimanali o mensili. Ogni volta che raggiungete uno scopo, vengono sbloccati degli Achievements, cioè delle pietre miliari personali, come nei videogiochi. E a quel che si vede nelle immagini, ci sono almeno una dozzina di scopi da sbloccare.

Vedremo se questa infarinatura ludica (gamification, in milanese moderno) sarà sufficiente a imbrigliare l'interesse degli utenti; dopo tutto, Apple Watch nasce con una vena spiccatamente sportiva, e questo aspetto giocoso potrebbe solleticare tanti e vincere la forza d'inerzia della pigrizia. Voi che dite? Apple Watch Riuscirebbe a sollevarvi dal divano e convincervi a non prendere l'ascensore? Ai posteri, anzi a voi lettori, l'ardua sentenza.

  • shares
  • Mail