QR code per la pagina originale

iWork per iCloud accessibile anche senza dispositivi Apple

La suite di produttività online di Apple, iWork per iCloud, è ora disponibile per tutti gli utenti indiscriminatamente. Vediamo assieme come accedervi.

,

Da poco Apple ha deciso di aprire l’accesso alla suite di produttività online iWork su iCloud a tutti gli utenti, che possiedano un dispositivo Apple o meno. Pochi giorni fa, una prima prova è stata fatta sul sito beta.iCloud.com, ma adesso è la pagina iCloud.com che propone a tutti di creare un Apple ID per accedere a Pages, Numbers e Keynote sul web.

Ricordiamo che Pages, Numbers e Keynote per iCloud sono versioni dei software di produttività Apple pensate per il web. Queste app si usano attraverso un browser dalla pagina di iCloud, dalla quale si possono creare documenti, fogli di calcolo o presentazioni. È anche possibile collaborare con altri utenti alla stesura di uno stesso documento in tempo reale, con ogni versione aggiornata automaticamente su iCloud.

La procedura per accedervi è abbastanza semplice:

  1. Accedere a iCloud.com
  2. Selezionare la scritta che dice di creare un Apple ID, l’account per accedere a iCloud
  3. Riempire il form con le informazioni necessarie per aprire l’account (e-mail, password, data di nascita e domande di sicurezza)
  4. Eseguire la verifica dell’indirizzo e-mail inserendo il codice a 6 caratteri inviato all’e-mail usata
  5. Accettare i termini di servizio di iCLoud

Dopo aver eseguito l’iscrizione ed aver fatto il login sul sito, è dunque possibile usare i tre programmi della suite iWork per iCloud, con a disposizione 1GB di spazio disco sul Cloud per salvaguardare i propri progetti. Si tratta di uno spazio ridotto rispetto agli iscritti su iCloud che dispongono di un computer Mac o un dispositivo con iOS con la mela: ad essi sono infatti riservati 5GB gratuitamente all’accesso.

Questa iniziativa sarà utile sopratutto, pensiamo, agli utenti con un PC Windows o Linux che devono collaborare con colleghi che usano Pages, Numbers o Keynote e che non vogliono sentir parlare di MS Office o per i quali Google Documents non è abbastanza. iWork per iCloud funziona su tutte le versioni recenti dei browser Safari, Firefox, Chrome e Internet Explorer.