QR code per la pagina originale

Memoria piena su iPhone e iPad? Cancellate i dati Facebook e Instagram

Se la memoria dell'iPhone inizia a scarseggiare, potete intervenire eliminando i dati di app come Facebook e Instagram. Spesso, arrivano ad occupare svariate centinaia di Megabyte.

,


Inizialmente, tutte le app su iPhone e iPad occupano solo il minimo indispensabile, ma a mano a mano che le usate, soprattutto alcune tipo Facebook o Instagram, occupano sempre più spazio. Con risultati talvolta davvero preoccupanti. E allora, ecco come controllare la degenerazione delle app di social networking.

Per prima cosa, c’è da dire che l’ultimo update di Facebook tenta di arginare un po’ il problema creando dei limiti alle cache, il che è certamente cosa buona e giusta ma non sufficiente:

“Come molte altre app, cerchiamo di bilanciare la quantità di spazio che occupiamo sul telefono e le modalità con cui scarichiamo dati da Internet. Al crescere della cache sul telefono, diminuiscono i dati che dobbiamo scaricare dalla Rete. Quando salvi post, immagini di profilo e foto sul dispositivo, non devi scaricarle nuovamente ogni volta che guardi la stessa foto o un post più tardi nel corso della giornata. Ciò risparmia tempo e in più ti fa risparmiare dati se sei in mobilità.
Stiamo lavorando duramente per ottenere un giusto compromesso con ogni rilascio. Le foto e i video occupano la maggior quantità di spazio, e un nostro recente aggiornamento ha reso l’app più intelligente: ora sa quando cancellare vecchie foto che non vengono più usate. Con la versione 18, abbiamo anche fatto sì che l’app ripulisse le pagine Web salvate in locale quando raggiungono i 25 Megabyte.”

Il fatto è che questo escamotage non basterà a impedire all’app di occupare centinaia di Megabyte senza ritegno, perché le pagine Web che visitate restano comunque tantissime.

Verificare la spazio occupato

dati_occupati_ipad_facebook


Per verificare quanto spazio occupano le singole app, aprite Impostazioni > Generali> Utilizzo e scorrete l’elenco fino a trovare Facebook o Instagram. Alcune app, tipo iWork, vi permetteranno procedere alla disinstallazione (e di conseguenza, alla cancellazione dei dati correlati) in modo diretto; altre, invece, vi permettono addirittura di ripulire la Cache nelle impostazioni dell’app stessa.

Nel caso di Facebook e Instagram, invece, l’unica soluzione è disinstallare le app e reinstallarle; in alternativa, almeno per quanto concerne Facebook, potreste optare per la versione mobile del sito su questa pagina Web; così facendo, perderete la Notifiche Push ma in compenso non sarete più costretti a cambiare app per chattare. Non si può avere tutto.

Video:Disattivare Pubblicità Politiche su Facebook