Apple minaccia il dominio Samsung in Corea del Sud, grazie ad iPhone 6

Apple da record in Corea del Sud, dove la quota mercato Samsung scende pericolosamente.

apple-vs-samsung3

Non siamo ancora al punto in cui si può parlare di sconfitta casalinga per Samsung, ma sicuramente si può sostenere che l'azienda con base in Corea del Sud si ritrova a essere seriamente minacciata da Apple nel suo stesso mercato.

Tutto grazie alle vendite di iPhone 6 nella nazione asiatica, dove Apple ha raccolto un 33% record di quota mercato a novembre, percentuale più alta di sempre per una marca straniera di smartphone, tablet e phablet. La quota mercato di Samsung è invece crollata al 46%, dopo essere stata intorno al 60% per circa cinque mesi.

Il mese di novembre è stato il primo in cui iPhone 6 e 6 Plus sono entrati in commercio in Corea del Sud: a fare le spese del successo dei nuovi dispositivi Apple sarebbe stato il modello Galaxy Note 4 di Samsung, lanciato a settembre. Secondo Tom Kang di Counterpoint, inoltre, Apple avrebbe potuto fare addirittura di più:

"iPhone 6 e 6 Plus hanno fatto la differenza qui, diminuendo le vendite della concorrenza nei phablet. Se ci fosse stata una maggiore disponibilità dei modelli di iPhone 6 e 6 Plus da 64 GB e 128 GB, la quota di Apple sarebbe potuta arrivare fino al 40%."

La quota mercato di Samsung in Corea del Sud è minacciata anche da Xiaomi, la cosiddetta "Apple cinese" che ha invaso la fetta low-end.

Via | Reuters.com

  • shares
  • Mail